NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Decorazioni con i fiori secchi

Decorazioni con i fiori secchi
da in Arredamento, Fai Da Te, Piante E Fiori, Style, decorazioni
Ultimo aggiornamento:

    Le decorazioni con fiori secchi sono bellissime e profumano la nostra casa di fresche fragranze. Con i fiori si possono realizzare sacchetti per profumare la biancheria, ghirlande, decorare vasi e ciotole e tante altre decorazioni fai da te facili da fare.

    Iniziamo subito spiegandovi come si ottengono i fiori secchi, ideali per questo genere di decorazioni. Prima di tutto dovete sapere, che questo è il periodo migliore per realizzare questo genere di lavoretti fai da te, infatti la tarda primavera, fino all’inizio dell’autunno, permette di raccogliere bellissimi fiori ed essiccarli velocemente, grazie al clima più secco.

    Nel raccogliere i fiori da essiccare, bisogna considerare che per fare in modo che essi mantengano più a lungo possibile i colori e i profumi, occorre farlo nelle ore più calde di una giornata di sole, perché l’umidità potrebbe compromettere il risultato.

    Le specie più adatte all’essiccazione sono soprattutto la rosa, l’alloro, la mimosa, l’edera, la lavanda, la margherita, l’erica, l’acanto, quindi non avventuratevi nella scelta di fiori poco indicati. Vediamo ora come fare:

  • Rosa:
    Per essiccare le rose è consigliabile riporle in un luogo asciutto ed arieggiato, lontano da fonti di calore e di luce, legare i fiori a testa in giù e, dopo 4 o 5 giorni, spruzzarli con la lacca per capelli.

  • Lavanda, pigne e muschi:
    Questo genere di vegetazione va essiccata su un piano, stesa su più fogli di carta sovrapposti, in modo che l’aria circolando liberamente ne faciliti l’essiccazione.

  • Boccioli, pannocchie, cardi e bacche:
    Fiori e piante che hanno un bocciolo o un frutto, si essiccano su griglia, infilando lo stelo nei fori o nelle barre di metallo della griglia.

    Per ottenere risultati migliori e più rapidi si possono utilizzare anche sostanze naturali o chimiche come la glicerina, la sabbia o il detersivo per bucato, e nel caso si vogliano realizzare decorazioni come quadri, seccare i fiori per pressatura, inserendoli in un libro pesante,protetti da una velina.

    Foto:
    www.pianetadonna.it

  • 402

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ArredamentoFai Da TePiante E FioriStyledecorazioni
    PIÙ POPOLARI