NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

David Beckham si racconta su L.A. Confidential

David Beckham si racconta su L.A. Confidential
da in Primo Piano, Style, Uomini, Calciatori, David Beckham, servizio fotografico
Ultimo aggiornamento:

    David Beckham è un uomo davvero bellissimo, esteticamente di certo, ma credo sia anche un esempio di “uomo da sposare“, un ragazzo serio che lavora, che ama la famiglia, sua moglie e che adora portare con se i propri figli, insomma nessuno può resistere al fascino di David! Oggi vi presentiamo un estratto del servizio fotografico e dell’intervista che David Beckham ha rilasciato per L.A. Confidential, dove parla della sua famiglia, della bambina in arrivo ma soprattutto della sua carriera.

    David Beckham ha parlato in primis della sua famiglia e del bimbo in arrivo, anzi della bambina che secondo i rumors si chiamerà Luna, ecco cosa ha dichiarato: “Amo la mia carriera ma la mia famiglia verrà sempre prima. [Io e Victoria] siamo felici di avere un altro bambino. I ragazzi sono così eccitati: ci hanno chiesto un fratellino per così tanto tempo, e sono stati felicissimi quando abbiamo annunciato che era in arrivo. Ci sentiamo davvero dei privilegiati”.

    Il David calciatore ha subito una batosta quando ha perso la Coppa del Mondo a causa di un infortunio, ne parla con amarezza soprattutto per i due anni di sacrifici lontano da casa per tenersi in forma ed essere competitivo ed essere pronto a giocare in Nazionale. Ecco cosa dichiara: “Mi piacerebbe partecipare alla prossima Coppa del Mondo. Sarebbe bello. Ma sarà il 2014 e avrò 39 anni.

    Non è il mio obiettivo in questo momento. Per ora penso a restare in forma per quanto posso, a vincere trofei e ad avere successo. per il futuro… chi lo sa? Negli anni ho colto ogni sfida quando si è presentata, e per me è importante continuare a farlo”.

    Una perla di saggezza che potrebbe essere un ottimo spunto per gestire le difficoltà anche per noi: “Ma ho sempre pensato che le cose che succedono – nella carriera e nella vita – succedono per una ragione. C’è una ragione se io non sono andato alla Coppa del Mondo, e c’è una ragione se mi sono fatto male. Non sempre la vedi subito chiaramente, ma io credo che entro un paio d’anni le ragioni arrivino sempre”.

    Infine scherma un po’ su parlando dei servizi fotografici e delle foto per riviste e advertising, dice che gli piace fare queste cose ma che il calcio viene al primo posto e comunque tutto è correlato al calcio.

    Nella fotogallery trovate le foto del servizio fotografico, ma vi avverto, è vestito!

    463

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Primo PianoStyleUominiCalciatoriDavid Beckhamservizio fotografico
    PIÙ POPOLARI