Cura mani: tutte le creme, i rimedi naturali per prepararle all’estate

Cura mani: tutte le creme, i rimedi naturali per prepararle all’estate
da in Bellezza, Consigli Pratici, Creme, Pelle, manicure
Ultimo aggiornamento:

    Female hands with red nails holding red and pink rose petals.

    Quanto tempo dedicate alla cura delle vostre mani? Ci tenete a che siano sempre a posto, con le unghie ben limate e magari decorate in modo sempre diverso e all’ultima moda, e la cute perfettamente idratata e morbida, o le trascurate colpevolmente? Se appartenete a questa seconda categoria, allora tenete a mente una cosa: tra i primi particolari che un uomo osserva di una donna, ci sono le sue mani. Potete essere perfette, avere un look favoloso, un make up fatto a regola d’arte e scarpe da urlo, ma se le vostre mani sono in disordine, con le unghie smangiucchiate e la pelle ruvida, state certe che la cosa non mancherà di essere notata.

    Del resto è anche logico, le mani parlano di noi, sono il nostro biglietto da visita, per questo è importante prendersene cura in modo costante. Vi è un secondo motivo per cui è necessario non trascurarle: proprio come il collo, anche le nostre estremità possono rivelare gli anni che passano, e se maltrattate, ci puniranno invecchiandoci. Alla luce di tutta questa premessa, vediamo come correre ai ripari e mettere a punto delle strategie cosmetiche che preparino le nostre deliziose manine all’arrivo della bella stagione.

    Cura mani: le creme
    Cura mani crema
    Creme, creme, creme! Non possiamo scordarci di “dar da bere” alla pelle assetata della nostre mani, e di nutrirla e massaggiarla per mantenerla sempre morbida, elastica, liscia. In una parola, giovane. Per mani di velluto il primo step è proprio costituito dall’uso costante di creme specifiche, intendendosi due volte al giorno: al mattino, e alla notte prima di andare a letto. Come dovete scegliere il prodotto giusto? Beh, dipende dal periodo dell’anno. Diciamo che in inverno sarà meglio optare per prodotti dalla texture molto ricca, a base di glicerina, ad esempio, dato che il freddo asciuga e screpola la pelle. In estate, invece, via libera a creme più soft e leggere, magari con una base rinfrescante. Come regola generale, la crema per le mani dovrebbe avere queste caratteristiche: fungere da barriera contro il foto-invecchiamento (motivo per cui sarebbe meglio se avesse anche un filtro UV, soprattutto in primavera ed estate), non ungere, avere agenti schiarenti nella formula. Se non siete più giovanissime, qualche notte a settimana potete usare delle maschere molto nutrienti da tenere in posa durante il sonno, al mattino avrete mani morbidissime. Per tutte è consigliato anche uno scrub da effettuarsi ogni tanto per eliminare le cellule morte.

    Ricordate anche che le creme vanno sempre applicate tramite massaggio dopo il lavaggio delle mani, in acqua tiepida e con sapone neutro o (meglio) di marsiglia.

    Cura mani: i rimedi naturali
    Cura mani rimedi naurali
    I rimedi naturali per ringiovanire e mantenere belle le mani sono sempre basati sull’utilizzo di prodotti cosmetici privi di sostanze chimiche. Ad esempio, sapevate che gli oli essenziali fanno benissimo alla pelle? Mai usarli puri però! Scegliete quelli più adatti alla cute, come l’olio di lavanda, di tea tree o di arancio e mescolateli ad una crema per le mani biologica (attenzione, ne bastano 2 gocce!) e poi applicatela come al solito. Anche l’olio extravergine d’oliva, così come quello di mandorle dolci sono efficacissimi sia per ridare morbidezza ed elasticità, che per schiarire. A proposito di macchie e discromie, passare una fettina di limone sulla pelle del dorso e delle dita ogni tanto avrà proprio un effetto sbiancante. Infine, arriviamo al latte. Proprio quello da bere. Impacchi a base di latte, magari con l’aggiunta del miele e di un olio essenziale saranno un trattamento cosmetico di prim’ordine.

    Cura mani: i trattamenti estetici
    Cura mani trattamenti estetici
    Diciamo che non siete più giovanissime, che avete trascurato un po’ le vostre bella mani, e che ora ve le ritrovate tristemente sciupate (modello pelle di tartaruga, per intenderci). Che si fa? Beh, non tutto è perduto, esistono dei trattamenti estetici, da effettuare presso Centri di assoluta e comprovata professionalità (questo vale sempre), che sono in grado di ringiovanire le mani ed eliminare le antiestetiche macchioline, così come di donare nuova morbidezza e turgore. Per un effetto sbiancante potete richiedere dei peeling a base di acido tricloroacetico (circa 250€ a seduta) o un trattamento con la luce pulsata (dai 150 ai 500€ a seduta). Trattamenti più completi anti-aging sono il peeling medio superficiale (del dorso delle mani) a base di acido tricloroacetico e acido lattico (da 3 a 5 sedute per un costo di 150€ l’una), e il foto-ringiovanimento tramite il laser frazionato (da 2 a 4 sedute per una spesa che oscilla tra i 200€ e i 350€ a seduta). Sono certamente dei trattamenti costosi, ma ne vale la pena. Non vi resta che informarvi!

    Per sapere tutto sulla bellezza e sulla salute della mani, leggete anche i seguenti articoli:
    Quali sono le cause delle mani gonfie e quali esercizi possono aiutarvi?
    Mani screpolate per il freddo? Ecco un semplice rimedio naturale
    Come avere mani lisce e levigate

    1109

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BellezzaConsigli PraticiCremePellemanicure Ultimo aggiornamento: Mercoledì 14/03/2012 11:06
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI