CTS promuove il premio creativo per i giovani viaggiatori

CTS promuove il premio creativo per i giovani viaggiatori
da in In Evidenza, Tempo Libero, Viaggi, fotografia, vacanze
Ultimo aggiornamento:

    cts concorso creativo

    Movimenti’ è il premio creativo per giovani viaggiatori promosso e proposto da CTS (Centro Turistico Studentesco e giovanile) per i suoi soci (anche ISIC) dai 18 ai 35 anni. La fotografia incontra il viaggio, con scatti inediti che poi verranno giudicati secondo le tre tracce ispiratrici del premio, che ha come tema, in questo 2011, la multiculturalità. Le vostre proposte vanno quindi sviluppate attraverso una di queste tracce: altri mondi, ovvero il viaggio visto come modo per scoprire realtà totalmente diverse da quelle quotidiane, luoghi comuni, un viaggio che ci fa capire il mondo e come viviamo i nostri pregiudizi e ritratti, perché a tutti, prima o poi, durante un viaggio capita un incontro che cambia la vita.

    Partecipare è facilissimo e non dovrete fare altro che registrarvi sul sito www.ctsassociazione.it/movimenti. Ed ora potete dare libero sfogo alla vostra fantasia, caricando le vostre produzioni inedite, come racconti di viaggio e foto, sempre ispirati alle tracce di fondo. Ricordate che i vostri racconti dovranno avere una lunghezza massima di diecimila battute e le foto non dovranno superare i 5 mega.

    Avrete tempo fino al 15 ottobre 2011 quando la giuria esaminerà i lavori e assegnerà il premio creativo. I premi sono davvero favolosi: il 1° classificato per ogni categoria avrà due voli in una delle destinazioni europee di Brussels Airlines e una macchina fotografica Nikon D3100. Il premio è anche patrocinato dal Ministero della gioventù e di Società geografica italiana.

    Da non dimenticare che, anche in questo 2011, sarà proposto il volume “Partire”, edito da Vallardi Editore, distribuito ai soci CTS 2012 e reperibile in libreria. I racconti e le fotografie più belle saranno dunque inseriti nel volume “Partire” che potrete trovare anche sotto forma di e-book e acquistabile sui siti di vendita online di libri. Lo scorso anno il libro aveva la prefazione del ministro Meloni.

    Se anche voi volete partecipare, ecco le tracce ufficiali su cui costruire i vostri testi e le vostre immagini:

    - Altri mondi
    Il viaggio che ti ha tirato fuori dal guscio e ti ha fatto scoprire un mondo completamente diverso dal tuo. Il mondo non è tutto uguale.

    Oggi viaggiare significa attraversare culture e subculture, alla scoperta di differenze specifiche nelle nostre società o negli altri paesi. Sei stato in un altro mondo? Raccontacelo in parole e immagini.

    - Luoghi comuni
    Il viaggio che ti ha aperto gli occhi, dissolvendo pregiudizi che non pensavi di avere. I media spesso parlano per luoghi comuni. “Viaggio” è anche il percorso – fisico e mentale – che porta alla superficie la realtà in tutta la sua complessità. Avevi pregiudizi che un viaggio ti ha permesso di superare? Raccontacelo in parole e immagini.

    - Ritratti
    L’incontro che ha cambiato il tuo viaggio: un nuovo amico, un amore, una semplice istantanea. Un viaggio che ti cambia è quasi sempre una persona che incontri. Un nuovo amore o un nuovo amico, forse qualcuno che non ti lascerà mai, un legame in carne ed ossa con un altro luogo, un’altra cultura. A volte si tratta di un’istantanea: la promessa di una scoperta, l’intuizione di un mondo dietro un volto. Chi ti ha incontrato? Chi hai conosciuto?

    600

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN In EvidenzaTempo LiberoViaggifotografiavacanze Ultimo aggiornamento: Mercoledì 03/08/2011 16:41
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI