Crema pasticcera, la ricetta

da , il

    Ricetta per preparare la crema pasticcera, una di quelle ricette che in cucina si devono sempre avere a portata di mano, per una merenda ai bambini, per fare i budini, per farcire torte o da accompagnare a dei biscottini, insomma non servo certamente io per illustrarvi i mille usi di questa deliziosa crema.

    Dato che sono molto indecisa vi propongo due varianti e poi scegliete voi quale preferite fare.

    Crema pasticcera classica

    Ingredienti

    • 1 tuorlo d’uovo
    • 25 g di zucchero
    • 10 g di farina
    • 125 ml di latte
    • 2 cm di baccello di vaniglia

    Preparazione

    In un pentolino fate bollire il latte e aggiungete il baccello di vaniglia tagliato a metà per il lungo, poi togliere la vaniglia filtrate il latte con un colino a maglie fini e mettetelo in una caraffa. In una ciotola mettete i tuorli con lo zucchero e sbatteteli a lungo con lo sbattitore elettrico fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso che fa le bolle, aggiungete la farina setacciata incorporandola a cucchiaiate e mescolando in continuazione e molto accuratamente.

    A poco a poco versate anche il latte nella ciotola e mescolate per farlo incorporare bene a tutto il composto. Mettere la crema in un pentolino e fatela cuocere a fuoco dolce mescolando in continuazione fino a quando comincerà ad addensarsi, cuicete per 2-3 minuti dal bollore fino a raggiungere la consistenza che desiderate.

    La crema pasticcera con la panna

    Ingredienti

    • 400 ml di panna fresca
    • 600 ml di latte fresco
    • 1 baccello di vaniglia
    • 4 uova intere
    • 80 gr. di farina
    • 300 gr. di zucchero
    • 1 pizzico di sale

    Preparazione

    Mettete il latte in un pentolino e aggiungete la panna e il baccello di vaniglia aperto e fate cuocere quasi fino al bollore.

    Nel frattempo in un altro pentolino sbattete le uova con lo zucchero e il pizzico di sale, aggiungete la farina setacciata e mescolate bene fino ad avere un composto omogeneo, incorporate il latte tutto di un colpo versandolo da un colino con le maglie strette.

    Fate cuocere a fuoco bassissimo mescolando sempre con una frusta a mano. In 3 minuti circa la crema è pronta.

    Questa seconda ricetta è buonissima da mangiare come un dolce al cucchiaio o con i savoiardi, magari provatele tutte e due e scegliete quale preferite. Io le alterno perché sono tutte e due davvero deliziose!

    Foto da:

    aniceecannella.blogspot.com www.zenzeroecannella.net nonsoloprimi.myblog.it