Costumi da bagno 2010: come valorizzare il fisico mascolino

da , il

    Se precedentemente ci siamo occupati della donna con fisico mediterraneo, ovvero con il seno piccolo ed i fianchi larghi, questa volta aiutiamo nella scelta del costume ideale le ragazze con un fisico definito brutalmente, giusto per geometrizzarle a “triangolo rovesciato”. Come espressione è poco carina, ma sta a identificare quel tipo di conformazione con spalle molto ampie, fianchi sottili e sedere piccolo. Insomma un fisico mascolino che però può contare su delle gambe snelle da mettere in primo piano.

    Tra le celebrità con questo fisico, che sono riuscite a valorizzarlo a pieno ci sono Victoria Beckham, Audrina Patridge (anche se dalla foto sembrerebbe essere stata valorizzata soprattutto dal chirurgo) e Alessia Marcuzzi, che in più ha un seno abbondante. Ecco alcuni consigli per scegliere il costume adatto.

    Per prima cosa, anche in questo caso dobbiamo riequilibrare la figura, rendendo meno evidenti le spalle larghe e valorizzando i punti di forza, come il sedere e le gambe.

    Scegliamo quindi costumi che hanno dettagli e particolari rifiniture nella parte del sedere, mentre sono sobri e poco appariscenti nella parte superiore.

    Vanno benissimo bikini con colori accesi e stampe che attirano l’attenzione sul pezzo sotto, mentre il pezzo sopra dovrà essere in tinta unita o meno appariscente.

    Se ve la sentite indossate tanga, perizoma e slip ridotti, ma la cosa davvero importante è che il lacci del pezzo di sopra si annodino dietro al collo, perciò niente spalline che passano sulle spalle o le renderanno più larghe.

    Evitate bikini con pezzi di sopra molto appariscenti e ricchi di dettagli, ma soprattutto costumi interi che ammazzerebbero il vostro fisico.

    Foto:

    woman.doki.it