Cosa cucinare in tutte le occasioni, i consigli per non sbagliare

da , il

    Cosa cucinare

    Siete spesso indecise su cosa cucinare quando avete ospiti a casa? Vi piace ricevere gli amici ma siete stanche delle solite cene? Niente paura: oggi vi daremo degli utilissimi consigli per non sbagliare e le ricette giuste per fare colpo sui vostri ospiti. Personalmente consiglio sempre di diversificare gli inviti: invece dalla solita cena, perché non organizzare un brunch o un aperitivo con finger food? Ci sono moltissime occasioni in cui invitare i vostri amici e, scommettete che l’invito per un tè delle 5, li coglierà di sorpresa? Ovviamente ognuna di queste occasioni ha ricette specifiche. Vediamo cosa cucinare per non sbagliare!

    Cosa cucinare per un brunch

    Il brunch è un’usanza che deriva dall’America: una sorta di mix tra la colazione e il pranzo, con cibi salati ed altri dolci. In questo caso non possono mancare le uova, del pane tostato con marmellata ma anche tramezzini e insalate leggere. Uno dei dolci che più si addice al brunch è senza dubbio il muffin. Vediamo come realizzarlo con facilità.

    Ingredienti per i muffin al cioccolato bianco (dosi per 4 persone)

    200gr di farina 00

    160 di zucchero

    1 vasetto di yogurt bianco

    1\2 vasetto di olio di semi

    2 uova

    200 gr di cioccolato bianco

    1 bustina di lievito per dolci

    zuccherini colorati

    Preparazione

    Per prima cosa dovrete sbattere le uova con lo zucchero e aggiungere poi lo yogurt bianco e l’olio di semi, incorporando la farina setacciata con il lievito. Mescolate e aggiungete 60 gr di cioccolato bianco pezzettini. Riempite gli appositi stampini con l’impasto e cuocete nel microonde per 5 minuti a 650 wat. Nel frattempo sciogliete il cioccolato bianco rimasto a bagnomaria e spalmatelo sulla superficie del muffin.

    Cosa cucinare per un aperitivo

    Invitare gli amici per un aperitivo può essere un’ottima idea se avete voglia di qualcosa di informale. Ovviamente dovrete preparare i cocktail e tenere sempre in fresco delle bottiglie di vino e champagne. Per il cibo io consiglio di puntare sul finger food, molto di moda e anche divertente da mangiare. Potete acquistare i classici cucchiaini usati anche nei ristoranti e riempirli con pezzi di salmone e formaggio o con un’insalatina e gamberetti. Per un’idea classica ma sempre apprezzata potete provare con i bignè con spuma di prosciutto.

    Ingredienti per i bignè con spuma di prosciutto (dosi per 4 persone)

    6 bignè molto freschi

    100 g di prosciutto di Praga

    25 g di paté di vitello

    1/2 cucchiaio scarso di burro al tartufo

    0,25 dl di panna fresca

    1 cucchiaio di Grana padano grattugiato

    Cognac

    burro

    Preparazione

    Mettete il prosciutto nel mixer con il burro al tartufo e mezzo cucchiaio di liquore, la panna e frullate fino ad ottenere una crema omogenea. Tagliate la calottina superiore dei bignè e riempiteli con la spuma al prosciutto e una punta di patè di vitello e richiudeteli. Spennellate i bignè con del burro e cuocete in forno preriscaldato a 200°C per 4-5 minuti. Spolverizzate con il tartufo fresco e decorate con l’erba cipollina.

    Cosa cucinare per il tè del pomeriggio

    Invitare i vostri amici per un tè del pomeriggio è un modo molto carino per passare del tempo insieme. E’ un’usanza inglese ormai adottata in tutto il mondo. Per questa occasione dovrete preparare, oltre alle miscele più esclusive di tè, un misto tra dolce e salato. Immancabili i classici biscottini, ma anche cupcake, salatini e tramezzini. Proprio questi ultimi si prestano ad infinite variazioni e potrete dare libero sfogo alla vostra fantasia. Io vi consiglio di preparare dei piccoli e classici club sandwich che piaceranno a tutti! Ecco come fare.

    Ingredienti per il Club Sandwich

    Pancarrè: 3 fette

    Insalata: 4 foglie

    Tacchino: quanto basta

    Pancetta: quanto basta

    Burro: 40 gr

    Maionese: quanto basta

    Pomodori: 2

    Preparazione

    Per prima cosa mettete a rosolare la pancetta tagliata a fette in una padella antiaderente; scaldate anche le fette di tacchino fino a far abbrustolire entrambi i lati. Affettate sottili i pomodori e lavate le foglie di insalata. Preriscaldate il forno e infornate qualche minuto il pancarrè imburrato e infine spalmare su un lato delle fette la maionese. Ora potete preparare gli strati mettendo, nell’ordine, il tacchino, il pomodoro e la pancetta; chiudete con una fetta di pancarrè e fate anche un secondo strato.

    E se queste idee non vi bastano, ecco tante altre ricette per fare un figurone:

    Ricette dolci: brownies al cioccolato fondente

    Ricette secondi: mozzarella fritta

    Ricette colazione: pancakes al miele

    Ricette autunnali: tartine di mele con lo speck