Contraccettivi: 1 donna su 2 non li usa

da , il

    I contraccettivi sono indispensabili, a meno che non abbiate una relazione stabile e non vogliate un bambino! Un sondaggio condotto da GFK Eurisko, e i cui risultati sono stati presentati a Roma in occasione del lancio del nuovo contraccettivo sottocutaneo, ha messo in luce un argomento abbastanza ostico, una donna su due non usa contraccettivi per proteggersi dalle malattie veneree oltre che dalle gravidanze indesiderate.

    Dal sondaggio è emerso che il 21% delle donne italiane fa uso di contraccettivi ormonali (pillola, anello, cerotto) e il 20% ricorre ad altre precauzioni (preservativi, coito interrotto, metodi naturali), il restante non ne usa, con tutti i rischi che questo può comportare.

    I contraccettivi sono molto importanti perchè in primis ci proteggono dalle malattie, e non solo dall’HIV ma anche da altre fastidiose malattie veneree che possono procurare non solo fastidi ma se non curate possono sfociare in qualcosa di più grave. I contraccettivi orali vanno bene se siete una coppia solida e fedele, altrimenti è sempre meglio usare anche un contraccettivo barriera come il condom o magari il preservativo rosa.

    Il sondaggio è stato fatto su donne fra i 18 e i 45 anni, la situazione è abbastanza preoccupante, capisco le ragazzine ma chi sa a cosa va incontro farebbe bene a proteggersi, a mettere al primo posto la propria salute!

    Voi quale contraccettivo usate?

    Dolcetto o scherzetto?