NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Confetture estive, le ricette migliori

Confetture estive, le ricette migliori
da in Cucina, Frutta, Ricette, Ricette estive, Ricette Facili, ricette conserve, Ricette marmellata
Ultimo aggiornamento:

    marmellate estive ricette

    La fine dell’estate ci da un po’ di tregua dal caldo torrido e ci offre anche tanti deliziosa frutta di stagione con cui è possibile preparare delle ottime marmellate. Con il termine marmellata di solito si intendono quelle fatte con gli agrumi, per tutte le altre il termine corretto è confettura che si può preparare con qualsiasi tipo di frutta. Vediamo insieme delle ricette sfiziose e molto semplici che potete usare per conservare un po’ di estate in dispensa.

    marmellata di pesche ricetta
    Ingredienti: 1 kg di pesche, 500 gr di zucchero, 1 limone, 1 mela
    Preparazione: Sbucciate le pesche, togliete il nocciolo e la parte adiacente, dovete ottenere un chilo di pesche al netto. Prendete una pentola spaziosa e mettete le pesche, lo zucchero e la mela, tagliata in quattro e con la buccia, che servirà per far addensare la vostra confettura senza usare le buste con il preparato. Portate a ebollizione e poi fate sobbollire per circa 50 minuti mescolando ogni tanto con un cucchiaio di legno. Fate la prova del piattino e se occorre aggiungete qualche goccia di succo di limone. Versate la marmellata bollente dentro i barattolini di vetro sterilizzati, poi chiudeteli e fateli raffreddare capovolti. Se volete potete aromatizzare la marmellata con un pochino di cannella o con lo zenzero, fresco o in polvere.

    Marmellata di fichi ricetta
    Ingredienti: 1 kg di fichi, 1 kg di zucchero, 1 limone
    Preparazione: Sbucciate i fichi, tagliateli a pezzettini e poi aggiungete la scorza e il succo di un limone, cuocete a fuoco dolce per circa 15 minuti fino a quando la frutta sarà completamente sfatta. Passate i fichi al passaverdure e metteteli di nuovo nella pentola, unite quindi lo zucchero, mescolate bene e fate bollire per circa 30 minuti.

    Fate la prova del piattino per valutare la consistenza e poi mettete la marmellata nei vasetti, chiudeteli, capovolgeteli e fate raffreddare completamente. Sterilizzate i vasetti.

    sterilizzare i vasetti consigli
    Per sterilizzare i vasetti ci sono due step: vanno sterilizzati prima di mettere la marmellata e dopo. Acquistate i vasetti e i tappi (i tappi è bene usarli sempre nuovi), poi metteteli in una pentola molto grande e fateli bollire per 30 minuti, poi scolateli e fateli asciugare capovolti su un canovaccio pulito. Mettete dentro la marmellata, chiudete i vasetti ermeticamente e poi capovolgeteli e fateli raffreddare. A questo punto avvolgete ogni vasetto con un canovaccio e metteteli nella pentola, copriteli completamente con l’acqua e fate bollire per 30 minuti. Spegnete il fuoco e fate raffreddare tutto completamente. Asciugate i vasetti e conservateli in dispensa. E’ consigliabile aspettare un mese prima di gustare la marmellata in modo che i sapori si fondano alla perfezione.

    597

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CucinaFruttaRicetteRicette estiveRicette Faciliricette conserveRicette marmellata
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI