Come superare l’esame orale di maturità senza troppe ansie

Come superare l’esame orale di maturità senza troppe ansie
da in Esami di Maturità 2016
Ultimo aggiornamento: Lunedì 13/06/2016 12:54

    Orale di maturità

    Come superare l’esame orale di maturità senza ansie? Pensate sia possibile? C’è chi direbbe che basta studiare per avere la possibilità di presentarsi fresche e spigliate dinanzi alla Commissione. Una volta superate le prove scritte, l’interrogazione orale rappresenta l‘ultimo scoglio prima del diploma. Innanzitutto, partiamo dal presupposto che se sperate che la vostra prova sia semplice, pensate male! Nessun esame di maturità è mai stato una passeggiata e non lo sarà anche per voi. Amuleti e gesti scaramantici serviranno davvero a poco! Seguire qualche suggerimento su come evitare di bloccarsi quando sarà il vostro turno per l’interrogazione, questo sì, risulterà utile. Vi spieghiamo come superare l’ansia da esame, fornendovi al tempo stesso preziosi consigli anche in base al modo di studiare e al grado di preparazione.

    superare le paure

    C’è chi inizia a farlo già dal primo giorno del quinto anno di istruzione e c’è a chi capita solo l’ultimo giorno: l’incubo di fare scena muta al momento clou dell’orale. Il terrore di sbagliare può rischiare sul serio di farvi bloccare. Il metodo migliore per evitarlo è cercare di rilassarsi, utilizzando il giusto metodo per approcciarsi all’interrogazione orale. Se l’ansia è una vostra fedele compagna, cominciate a pensare a quanto sarete felici non appena avrete concluso la prova. Potrete godervi finalmente il sole e il mare!

    Tecniche di rilassamento pre esame orale

    Il ripasso sommario è la cosa più utile. Non dovete abbandonare il vostro sport preferito e dovreste seguire una corretta alimentazione per alleviare lo stress. Inoltre è opportuno seguire gli esami orali dei vostri compagni di classe anche per comprendere quali sono gli argomenti più importanti, gettonati e richiesti dai membri della Commissione.

    Esame di maturità orale

    Look sobrio e molto formale. Prestate molta attenzione al linguaggio non verbale: evitate di incrociare le braccia, non lasciatevi andare spingendo all’indietro la schiena e divaricando le gambe, non gesticolate troppo e non allontanate lo sguardo. Curate la voce trasmettendo autorevolezza. Mantenete un volume basso e scandite le parole.

    L'esposizione orale esami maturità

    Per superare l’ansia da esame, innanzitutto è fondamentale aver scritto bene la tesina che andrete ad esporre. Quando vi pongono le domande, rispondete dando una visione generale che inquadri l’argomento senza prevaricare quello che vi chiedono per poi scendere nello specifico puntando su alcuni collegamenti multidisplinari.

    566