NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Come si fanno le bambole di pezza

Come si fanno le bambole di pezza
da in Fai Da Te, Primo Piano, Style, decorare, hobby
Ultimo aggiornamento:

    Si chiamano comunemente bambole di pezza, o stoffa, pigotte o bambole country. Country non significa “campagnolo”, ma rustico e semplice; la bambola country non è difficile da realizzare, basta avere un pò di dimestichezza con ago e filo e il gioco è fatto. Naturalmente, come per ogni hobby, serve fantasia e pazienza. Le bambole di pezza piacciono non solo alle bambine, e possono diventare dei perfetti soprammobili o graditissimi regali. Prima di tutto serve il cartamodello: online se ne trovano un’infinità da ingrandire e stampare. Servono anche altri materiali. Vediamo quali sono.

  • Stoffa rosa o beige per il corpo;
  • Ovatta sintetica per riempire il corpo;
  • Stoffe per i vestitini;
  • Un gomitolo di lana per i capelli;
  • Fili da ricamo per realizzare occhi, sopracciglia, naso e bocca;
  • Spilli
  • Una volta scelto il cartamodello per la vostra bambola, appoggiatelo sulla stoffa rosa o beige, puntate gli spilli per tenere fermo il tutto e ritagliate due sagome. Cucite insieme le due sagome lasciando scucita una parte; rivoltate al rovescio e riempite di ovatta. Cucite il pezzo lasciato scucito.
    A questo punto vestite e abbellite la bambola a vostro piacere. Per i capelli incollate o cucite i fili di lana.

    Naturalmente online troverete non solo il cartamodello per il corpo della bambola, ma anche per i vestitini. Oltre ai capelli potete aggiungere cappelli o foulard.

    Se volete che la vostra bambola sia ancora più bella, utilizzate pizzi e merletti per abbellire i vestitini.
    Fiocchetti, mollettine piccoli fermagli sono utilissimi per i capelli.

    Libro utile:
    Pigotte. Bambole di stoffa di Antonaccio Mara

    332

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Fai Da TePrimo PianoStyledecorarehobby
    PIÙ POPOLARI