Come sentirsi fresche e protette in estate

da , il

    In estate si suda parecchio, se poi vivete in Sicilia come me, non c’è via di scampo al caldo torrido di questi giorni e quindi ci dobbiamo convivere nel miglior modo possibile! Questo caldo può essere anche veicolo di infezioni e disturbi soprattutto sotto le ascelle, che essendo zone molto delicate, tendono ad irritarsi, vediamo qualche consiglio per evitare questi sgradevoli inconvenienti.

    • Curare l’igiene personale con prodotti non aggressivi che possono essere usati anche più volte al giorno senza alterare la flora batterica. Farsi la doccia tutti i giorni e lavare anche varie volte al giorno il cavo ascellare. Se sudate molto, chiedete in farmacia un prodotto che vi possa aiutare, ne esistono tanti, dovete solo trovare quello più adatto al vostro tipo di pelle.
    • Evitate di vestirvi con magliette fatte con tessuti sintetici tendono ad irritare la pelle, e tra l’altro più sono colorate e peggio è, quindi cercate di usare il cotone e il lino che vi mantengono più fresche e non stimolano la formazione dei cattivi odori.
    • Depilatevi con delicatezza e se avete infezioni o irritazioni in corso aspettate che passino, io direi di evitare la crema depilatoria, forse in questi casi è meglio il rasoio. Non mettete il deodorante subito dopo la depilazione, è importante!
    • Se sudate in maniera eccessiva o se nonostante tutta la vostra attenzione le irritazioni non passano vi consiglio di consultare un dermatologo, magari siete allergiche a qualche prodotto che si usa nei cosmetici e non lo sapete.
    • La traspirazione è provocata dalle ghiandole che sono stimolate anche dalle emozioni e dallo stress, la pelle sudata è sensibile ai profumi e dato che contengono alcool possono provocare irritazioni molto forti, ultima cosa lavatevi bene le ascelle prima di mettere il deodorante.

    Foto da:

    i.ehow.com

    wwwdelivery.superstock.com

    www.focusonstyle.com