Natale 2016

Come scegliere tra due lavori

Come scegliere tra due lavori
da in Donne in Carriera, Lavoro
Ultimo aggiornamento:

    scegliere tra due

    Ci sono dei momenti della carriera in cui ci si ritrova necessariamente davanti a una scelta: cambiare lavoro oppure no? O anche: quale tra le due opportunità che hai in mano è la migliore per te? Decidere a questo punto è davvero difficile. Pur sapendo che molte scelte vengono prese più di pancia che di testa e in fondo la risposta definitiva tu già un po’ la immagini, come fare quando sei nella piena confusione? Respira e valuta in modo razionale pro e contro: la nostra lista può aiutarti.

    Ti elenchiamo alcuni punti che a nostro parere sono fondamentali nella valutazione. La decisione se cambiare lavoro o meno, secondo noi, deve passare attraverso l’attenta riflessione su questi punti:

    - Opportunità di imparare. Il lavoro che stai facendo ti sembra arrivato a un punto morto? Tutti i giorni sono uguali ed esegui i tuoi compiti in modo meccanico e noioso? Naturalmente può anche dipendere dal tuo carattere, alcune persone vivono più serene quando il lavoro diventa semplice e ripetitivo, altre invece hanno bisogno di sfide e cambiamento per mettersi in gioco. Fatti alcune domande e cerca di capire come può evolvere la tua posizione negli anni a venire.

    - Opportunità di crescita: quando impari cresci, se cresci puoi migliorare la tua posizione e fare carriera, aumentando così le tue capacità, le responsabilità e anche il guadagno.

    - Crescita economica: lo stipendio non è la prima cosa a cui pensare, anche se, normalmente, se si cambia lavoro lo si fa con l’intenzione di migliorare la propria posizione economica. Non sempre però succede. Potrebbe anche essere che il lavoro che ti viene offerto non preveda un aumento di salario, ma un miglioramento delle condizioni lavorative e delle opportunità presenti e future.

    Non valutare un lavoro esclusivamente per un motivo economico: ricordati che essere felice determina la tua soddisfazione economica, e non viceversa!

    - Distanza lavoro/casa: può sembrare una sciocchezza, ma alla lunga la vicinanza paga. Questo ovviamente non vale se ti sembra che l’opportunità che ti viene offerta sia fantastica e quindi fare la pendolare non ti sembra un limite. Tutto si supera se ne vale la pena, soprattutto se sei giovane e piena di entusiasmo!

    - Equilibrio lavoro/tempo libero: valuta gli orari di lavoro e quali sono le tue esigenze. Hai una famiglia, dei bambini da accompagnare a scuola? Hai bisogno di orari flessibili o puoi fare tardi? Dipende dalla tua situazione: alcuni lavori possono essere davvero totalizzanti e magari non sono l’ideale per la tua situazione familiare. Viceversa se il tuo obiettivo è fare carriera e sei concentrata sul migliorare la tua posizione non ti peserà fare più tardi la sera.

    E infine, prenditi il tempo necessario per decidere e fallo con testa e cuore. In bocca al lupo!

    506

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Donne in CarrieraLavoro

    Natale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI