Natale 2016

Come scegliere lo sport adatto a te

Come scegliere lo sport adatto a te
da in Salute E Benessere

    scegliere-lo-sport-adatto

    Come scegliere lo sport adatto a te? Nella scelta dell’attività fisica è importante considerare alcuni fattori, dall’età ai gusti personali, dalla preparazione alla tipologia di sforzo richiesto. Variabili che non vanno assolutamente trascurate onde evitare che lo sport si trasformi in uno spiacevole obbligo anziché in un’attività divertente. Senza contare le conseguenze sulla salute, difatti lo sport sbagliato può ripercuotersi negativamente anche sul nostro fisico. Ecco allora alcuni consigli per scegliere quello più adatto a noi.

    considera-le-tue-passioni

    Lo sport adatto a te deve piacerti, rischieresti altrimenti di stancarti dopo breve tempo. Se hai una passione specifica, il problema non sussiste, in caso contrario cerca di capire cosa potrebbe fare al caso tuo, ripensando a quelle attività che ami fare nella vita quotidiana. Scopri tutte le nuove discipline sportive del 2014

    considera-lo-scopo

    Lo scopo è molto importante, se vuoi dimagrire privilegia attività di lunga durata ma di sforzo medio come la marcia, il ciclismo o lo sci di fondo. Se invece intendi rassodare e migliorare la muscolatura, punta sugli sport che richiedono sforzo breve ma intenso.

    considera-la-tua-preparazione

    Se non hai mai svolto attività fisica, non iniziare con allenamenti che richiedono sforzi eccessivi. Ciò avrebbe conseguenze negative sia dal punto di vista fisico che psicologico, comportando tra le altre cose possibili slogature e strappi muscolari. Scopri come scegliere il corso fitness più adatto a te

    misurare-frequenza-cardiaca

    Prima di iniziare a svolgere qualunque attività fisica, verifica la tua frequenza cardiaca massima raggiungibile. Affinché lo sport risulti benefico per il tuo fisico, è necessario non superare questa soglia durante gli allenamenti. Potrai misurarla con l’apposito cardio-frequenzimetro.

    considera-la-tua-età

    Se fino ai 35-40 anni puoi dedicarti a qualunque tipologia di attività, a meno che tu non soffra di qualche disturbo particolare, in seguito privilegia le attività aerobiche mentre dopo i 50 anni sarà opportuno evitare esercizi che sforzino la colonna vertebrale.

    considera-il-tuo-stato-di-salute

    Nella scelta dello sport dovrai considerare il tuo stato di salute privilegiando le attività che vanno a potenziare i tuoi punti deboli ed evitando quelle inadatte al tuo fisico. Se per esempio hai problemi di osteoporosi evita il nuoto ma se hai mal di schiena questo sport potrebbe esserti d’aiuto.

    614

    Natale 2016

    PIÙ POPOLARI