NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Come riciclare i regali non graditi

Come riciclare i regali non graditi
da in Natale, Primo Piano, Style, regali
Ultimo aggiornamento:

    Sarà vero che il dono non conta, ma conta il gesto, però sarà capitato a tutti di ricevere un regalo sgradito, magari di un capo d’abbigliamento di una taglia sbagliata, un gioiello che non indossereste mai, oppure un doppione di qualcosa che già avete. Per tutti questi casi vi corre in aiuto internet, perchè a caval donato oramai si guarda in bocca! Quale è il regalo più brutto che abbiate mai ricevuto?

    Fa davvero imbarazzo ricevere un dono non gradito, e soprattutto dispiace il pensiero che qualcuno abbia speso una cifra a volte anche elevata per un regalo che poi non viene apprezzato. Se il galateo impone di tenere un dono e ringraziare calorosamente anche se l’oggetto in questione fa storcere un po’ il naso, la vita di tutti i giorni prende strade diverse.

    Capita sempre più spesso di riciclare alcuni doni, regalandoli a terzi oppure di venderli su internet il giorno dopo. Se con la persona che ci ha donato il regalo esiste un rapporto stretto e confidenziale, si può sempre tentare la carta del dialogo, magari confessando di averne ricevuto uno simile o di preferire una taglia più piccola.

    I margini di cambio sono abbastanza ridotti e se i gusti dell’altra persona sono completamente opposti ai nostri si può rischiare di peggiorare le cose, trovandosi magari a cambiare il primo dono con un secondo ancora peggiore.

    Non preoccupatevi, perchè non è necessario rassegnarsi alla condanna del regalo sgradito, perchè un’ultima spiaggia esiste ed è internet.
    Ecco i siti più famosi di vendite on line:

  • Ebay
  • Bakeca
  • Craigslist
  • PriceMinister
  • Alapage
  • Portero
  • Milpot

  • 358

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN NatalePrimo PianoStyleregali
    PIÙ POPOLARI