Come fare la dieta tisanoreica

Come fare la dieta tisanoreica
da in Alimentazione, Dieta E Fitness, prodotti dimagranti
Ultimo aggiornamento:

    Dieta tisanoreica come farla

    Ci avviciniamo alla bella stagione, ed è tempo di metterci a dieta, come quella Tisanoreica, ad esempio. Tra le tante diete ipocaloriche “d’autore” più o meno note (come quella Dukan che attualmente spopola, ad esempio, o la dieta a Zona) si è di recente inserita anche questa. Non ne avete mai sentito parlare? Ebbene, innanzi tutto, una premessa indispensabile. Si tratta di un regime alimentare dimagrante che è stato brevettato in Italia, dall’imprenditore nel settore dell’erboristeria (e non poteva essere altrimenti) Gianluca Mech, e che promette di farci ritornare snelle (soprattutto nei punti critici) in poco tempo e senza danni alla salute a patto, però, di seguire la dieta sotto stretto controllo medico. Vediamone le caratteristiche.

    Dieta Tisanoreica: su quali principi si basa

    Anche la dieta tisanoreica entra nel novero delle diete iperproteiche, che, cioè, si basano su un apporto proteico e lipidico molto superiore a quello glucidico (carboidrati soprattutto), avente perciò lo scopo di impedire che i grassi alimentari vengano metabolizzati e soprattutto che diventino deposito energetico (cosa che, appunto, fanno i glucidi). Consumare molte proteine e ridurre fin quasi allo zero zuccheri e carboidrati (sempre per un periodo limitato di tempo per non creare scompensi all’organismo), aiuta a perdere peso e ad accelerare il metabolismo. Nel caso della dieta Tisanoreica, oltre alla suddivisione dei pasti in modo da privilegiare i cibi proteici, si utilizzano come integratori i prodotti Tisanoreica (che contengono tutti un principio detto Attivatore Tisanoreica), che sono alimenti ed estratti a base di piante, ottenuti con il metodo detto della decottopia, che permette di mantenerne e potenziarne tutte le virtù dimagranti e depurative. L’intera dieta va seguita nei Centri Qualificati Tisanoreica sotto il controllo di professionisti specializzati, e comunque sempre mettendo al corrente il proprio medico. Vediamo come si effettua.

    Dieta Tisanoreica: come farla

    La dieta tisanoreica può essere seguita per un ciclo massimo di 40 giorni, scandito in tre fasi:

    • Fase depurativa (che dura 6 giorni)
    • Fase intensiva (che può durare da un minimo di una settimana per perdere 3-4 kg, fino ad un massimo di 3 per chi deve perdere fino 10 kg)
    • Fase di stabilizzazione (da una a tre settimane)

    La prima fase è preparatoria, perciò si mangiano ancora un po’ di carboidrati (specie pasta e riso integrali), oltre a verdure e proteine, e si depura l’organismo grazie alle fialette di estratti Tisanoreica.

    La fase intensiva è quella più importante, durante la quale l’alimentazione prevede la totale esclusione di carboidrati e zuccheri, e un consumo bassissimo di grassi, a favore di un apporto proteico importante. Pesce, carne e uova sono presenti tutti i giorni (per un solo pasto), mentre gli altri pasti sono sostituiti da beveroni e integratori Tisanoreica. Una volta persi i kg in più, si dovrà stabilizzare il peso e reintegrare i carboidrati (la pasta, il riso), lasciando ancora da parte verdure e ortaggi. Anche i prodotti Tisanoreica vengono ridotti a due al giorno (contro le quattro assunzioni della fase intensiva).

    Dieta Tisanoreica: quali risultati si ottengono

    La dieta Tisanoreica, come tutti i regimi alimentari iperproteici, va seguita per poco tempo, e perdere peso non è difficile durante questa fase. Soprattutto se il vostro problema sono 3-4 kg accumulati tra addome, cosce e fianchi, sicuramente questa dieta vi farà smaltire i cuscinetti di troppo, l’unico, eventuale problema è (come sempre) il mantenimento. Ma questo è un discorso a parte, che riguarda in modo più generale il vostro stile alimentare e di vita. Restando alla nostra dieta, se seguita bene dovrebbe sortire dei buoni risultati. State attente, però, a non farla se appartenete alle seguenti categorie:

    • Persone già magre
    • Persone diabetiche
    • Persone sofferenti di cuore, fegato o reni
    • Donne in gravidanza

    In ogni modo, prima di lasciarvi prendere troppo dall’entusiasmo per la dieta Tisanoreica, parlatene con il vostro medico, è importante!

    816

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AlimentazioneDieta E Fitnessprodotti dimagranti Ultimo aggiornamento: Lunedì 19/03/2012 10:19
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI