Natale 2016

Come eliminare le occhiaie ed evitare “l’effetto panda”

Come eliminare le occhiaie ed evitare “l’effetto panda”
da in Beauty Case, Bellezza, Consigli Pratici, Make-Up, occhiaie
Ultimo aggiornamento:

    occhiaie effetto panda

    Avete una riunione importante o un pranzo con un uomo bellissimo ma la sera prima un aperitivo un po’ troppo lungo vi ha regalato una bella Louis Vuitton sotto gli occhi? Delle belle occhiaie gonfie e magari scure? Niente paura con i miei consigli ritroverete un aspetto fresco e brillante! Il segreto, che ho rubato a tante star dello spettacolo, è molto semplice e richiede solo cose che avete già in casa.

    Appena sveglie prendete un piccolo asciugamano, inumiditelo bene e, dopo averlo tenuto in frigorifero per 10 minuti, prendetelo, mettetevi comode su una poltrona o a letto (senza riaddormentarvi!) e appoggiatevelo sul viso. Facendo attenzione che l’asciugamano freddo sia a contatto con gli occhi, tenetelo in posa per 10 minuti. Il gonfiore sparirà e voi sarete pronte per agire sul colore.

    Il problema adesso è far sparire l’alone bluastro sotto gli occhi. Come? Con il “contro-colore”! Per ogni colore esiste il suo contrario, cioè un altro colore che lo annulla. Ad esempio il verde è il contro-colore del rosso e infatti, in caso di couperose, si usa del fondo verde per attenuare il rossore delle chiazze. Nel caso delle nostre occhiaie bluastre il contro-colore che ci occorre è l’arancio.

    Procuratevi un correttore aranciato (la Benefit ne propone uno molto valido), stendetene un velo su tutta l’occhiaia, caricando di più l’interno occhio: quella è la zona che risulta sempre più scura.

    Procedete poi con il solito fondotinta o cipria e, dopo aver fissato il tutto, concentratevi ad illuminare lo sguardo.

    L’importante è creare un punto luce all’interno dell’occhio con un ombretto bianco o un beige perlato. Evitate ombretti violacei o grigi ma puntate piuttosto su toni caldi come i marroni e gli aranciati che attenueranno l’effetto scuro dell’occhiaia. Non caricate di colore la palpebra inferiore, lasciatela luminosa e usate molto mascara per aprire lo sguardo.

    A questo punto colorate le gote con un blush rosato-pesca in modo da creare un effetto “sano” e brillante, per stenderlo nel modo corretto fate un bel sorriso davanti allo specchio, e con un pennello non molto grosso (vi consiglio il n°116 di Mac) stendete il colore con movimenti rotatori. Illuminatevi le labbra con un gloss brillante e sorridete. Ricordatevi che la parola d’ordine in questo caso è: LUCE!

    442

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Beauty CaseBellezzaConsigli PraticiMake-Upocchiaie

    Natale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI