Come coltivare le fragole sul balcone

Come coltivare le fragole sul balcone
da in Alimentazione, Cura Piante, Dolci, Piante E Fiori, Primo Piano, giardino, vitamine
Ultimo aggiornamento:

    Le fragole sono buonissime; sono frutti ricchi di vitamina C e sali minerali; ottime per preparare dolci, gelati, crostate, marmellate, macedonie….Lo sapevate che si possono coltivare anche sul balcone, all’interno di vasi? Se avete un giardino, ancora meglio, ma in ogni caso, l’importante è curare le piantine nel modo corretto. Si possono piantare sia i semi che si acquistano nelle bustine, sia le piantine da rinvasare in vasi più grandi o nel terreno. La semina delle fragole va fatta durante l’estate, e, prima di procedere, è opportuno che vi procuriate il vaso (o i vasi) adatti, se non avete il giardino.


    Una singola piantina di fragole può stare in un vaso di 15-20 cm di diametro.
    Se acquistate le bustine di semi, dovete prima farli germogliare: bisogna riempire un vaso con del terriccio, distribuire i semi in modo uniforme e ricoprirli con altro terriccio.

    Le piantine germoglieranno e quando metteranno le prime foglioline, sarà giunto il momento di piantarle in vasi più grandi o nel terreno.

    Per facilitarvi il lavoro, vi consiglio di acquistare le piantine già cresciute nei vivai e piantarle tra luglio e agosto: raccoglierete le vostre fragole la prossima primavera!

    Dovete annaffiare regolarmente e somministrare un fertilizzante liquido a base di potassio e azoto quando inizieranno a spuntare i fiorellini bianchi (primi di marzo).
    Prima che inizi l’inverno, le piantine vanno coperte con un telo apposito che le tenga calde e che crei un ambiente umido.

    331

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AlimentazioneCura PianteDolciPiante E FioriPrimo Pianogiardinovitamine

    Speciale Pasqua

     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI