Come chiudere una relazione

Come chiudere una relazione
da in Coppia, Fidanzato, Uomini, ex
Ultimo aggiornamento:

    Capita a tutte prima o poi di dover chiudere una relazione soprattutto se si trascina da tempo tra promesse, nuovi inizi e vani tentativi di cambiamenti, chiudere una relazione comporta varie situazioni spiacevoli, oltre a quelle legate alla quotidianità e quindi a evitare certi posti e certe situazioni, succede anche di dover fare il primo passo, uscire allo scoperto e dire che la storia è finita.

    Già capire e assecondare questi sentimenti non è semplice, chiudere una relazione soprattutto con chi fa finta che sia tutto ok è quanto di più difficile possa capitare, ecco cinque consigli che potrebbero aiutarvi a fare la cosa nel modo giusto senza ferire la persona che avete amato, più del necessario.

    Siate schiette

    Inutile inscenare liti ad hoc, preparare il terreno con quei piccoli trucchetti a cui spesso ricorriamo noi donne, meglio essere sincere e oneste, inutile torturarsi con situazioni che finiscono per farvi odiare a vicenda.

    Fate tutto in privato

    Non coinvolgete amici e amiche per preparare il terreno, affrontate la situazione da donna e prendetevi le vostre responsabilità, confidarsi con la vostra amica è un conto, mandarla al posto vostro è decisamente di cattivo gusto.

    Cercate di essere comprensive

    Per il vostro (ex) partner è un momento difficile soprattutto se è ancora molto preso, non gli dite le solite frasi di circostanza che se sul momento lo rincuoreranno il giorno dopo scateneranno le sue furie, se vi accusa incassate il colpo e amen, un uomo ferito tende a fare la vittima ma credo sia umano reagire così.

    Se c’è un altro evitate di dirlo

    Essere sincere è importante per rispettarsi come persone ma se lo state lasciando perchè avete conosciuto un’altra persona è meglio non dirglielo, aggiungerà dolore al dolore e soprattutto comincerà a farsi i film sui vostri tradimenti, probabilmente inesistenti, cercate di fare tutto nel modo più pulito possibile, col tempo ve ne sarà grato.

    Spiegate le motivazioni della rottura

    Probabilmente lo sapete benissimo tutti e due quali sono le cose che non vanno ma se vi chiede spiegazioni dategliele, spiegate quello che per voi non è più sostenibile, siate risolute però, inutile coltivare false speranze con pause di riflessione e cose così, vi farete ancora più male.

    Foto da:
    francescocilione.blogspot.com
    digilander.libero.it
    dariaedimusica.splinder.com

    451

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CoppiaFidanzatoUominiex
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI