Ci risiamo: come si fa a prolungare l’abbronzatura?

Ci risiamo: come si fa a prolungare l’abbronzatura?
da in Abbronzatura, Bellezza, Chiacchiere fra amiche, Creme solari, Frutta, Consigli
Ultimo aggiornamento:

    prolungare abbronzatura consigli

    Come si fa a prolungare l’abbronzatura? Ogni anno alla fine delle vacanze e quando anche l’autunno arriva inesorabilmente arriva lo stesso quesito, come fare in modo che l’abbronzatura non scivoli via tra gli impegni di lavoro? Oggi vi sveliamo alcune indicazioni e qualche “aiutino” per fare in modo che la vostra pelle resti ambrata almeno per tutto ottobre, se siete brave anche fino a novembre! Il segreto per mantenere l’abbronzatura è esporsi ancora al sole in modo da non far ritirare i granuli di melanina, anche mezz’oretta al giorno va benissimo.

    Riccarda Serri, presidente di Skineco, associazione internazionale di ecodermatologia, ha dichiarato: “L’abbronzatura è il risultato di un meccanismo di difesa messo in atto dalla pelle nei confronti dell’aggressione dei raggi ultravioletti. Ma se non ci si espone più al sole, i granuli di melanina presenti nelle cellule dette melanociti nel giro di quattro settimane scompaiono e con loro la colorazione tanto desiderata”.

    L’aiutino di cui parlavo prima sono le creme autoabbronzanti, dovete applicarle su viso e corpo due-tre volte a settimana, ma la pelle deve essere rigorosamente ben idratata perchè altrimenti rischiate le macchie sui gomiti e delle ginocchia, e non sono molto belle da vedere, ne facili da togliere!

    Riccarda Serri ci da qualche consiglio prezioso: “In generale la regola numero uno di rientro dalle ferie e dai bagni di sole è quella di nutrire bene la pelle con creme a base di sostanze vegetali come il burro di karité, o aminoacidi, vitamine B5, E e C, e collagene.

    Quando si decide di non voler più mantenere l’abbronzatura, si può procedere con l’applicazione, due-tre sere a settimana, di una crema o di un’emulsione a base di acido glicolico al 10%: a questa bassa concentrazione, infatti, esso svolge un’azione idratante oltre che levigante. Anche gli scrub sono utili a rendere la pelle più liscia e luminosa, specialmente quella chiara, che per difendersi dal sole produce un maggiore strato corneo ‘barriera’. Però bisogna optare per quelli meno aggressivi altrimenti l’effetto che si può creare è quello di una iper-pigmentazione, vere e proprie macchie che si creano perché la pelle si infiamma”.

    Occhio anche all’alimentazione, mangiate sano e mettete a tavola sempre frutta e verdura di stagione, adesso ad esempio non c’è niente di meglio di un buon grappolo d’uva, mineralizza il corpo e vi rende più belle!

    461

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AbbronzaturaBellezzaChiacchiere fra amicheCreme solariFruttaConsigli Ultimo aggiornamento: Sabato 24/09/2011 12:35
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI