Natale 2016

Chirurgia plastica al seno

Chirurgia plastica al seno
da in Chirurgia e Medicina Estetica, Salute E Benessere, Grande Fratello 9, seno
Ultimo aggiornamento:

    Sono tantissime le ragazze, anche molto giovani, che vorrebbero avere un seno grande come quello di Cristina Del Basso, la maggiorata del Grande Fratello che tanto successo sta riscuotendo proprio in questi giorni.

    Negli ultimi anni, sempre più ragazze con meno di 18-20 anni chiedono ai genitori in regalo un intervento di chirurgia estetica, soprattutto di aumento del seno.

    E’ ciò che risulta da uno studio della Sicpre, la società italiana di chirurgia plastica, ricostruttiva ed estetica, che spiega che alcuni inestetismi possono essere corretti anche in giovane età perché si stabilizzano già durante l’adolescenza, come le orecchie a sventola o il naso poco gradevole.

    Altre modifiche però non sempre sono possibili così presto perché si tratta di forme ancora soggette a trasformazioni fino ai vent’anni e oltre. Uno di questi è il volume del seno e la distribuzione del grasso corporeo: ciò significa che un aumento del seno o una liposuzione sono sconsigliati prima dei 20 anni.

    Soprattutto l’aumento di seno non andrebbe mai effettuato fino a quell’età perché è possibile che si verifichino naturali modificazioni della grandezza legate agli assetti ormonali.

    Lo stesso discorso vale per la liposuzione per la quale si può intervenire chirurgicamente solo in casi gravi.


    Il professor Carlo D’Aniello, Presidente Sicpre, spiega: “La chirurgia, anche quella estetica, è un atto traumatico e mai privo di rischi, per quanto minimi. Quindi, nel dubbio che un inestetismo possa attenuarsi o addirittura sparire, è saggio e deontologicamente corretto aspettare. Tanto più che l’adolescenza è un’età di trasformazioni anche psicologiche, e ciò che appare insopportabile a 15 anni può diventare gradevole a 18 o 19″.

    Per lo stesso motivo, anche il risultato di una tanto agognata chirurgia estetica può alla fine non piacere più.

    Sulla stessa linea le dichiarazioni del professor Giulio Basoccu, chirurgo estetico e docente all’università La Sapienza di Roma, che attacca la maggiorata Cristina: «Cristina Del Basso, la concorrente della nuova edizione del GF, apprezzata per il seno molto grande, è un chiaro esempio negativo di chirurgia estetica».

    Per il medico, non solo il suo seno sarebbe «fuori moda» e «fuori misura per il suo fisico», ma rappresenta un esempio negativo per le ragazze che potrebbero pensare che serve un seno così esagerato per poter andare in tv.

    Basoccu ritiene che ad una ragazzina di 18 anni che chiede di portare il suo seno da una quarta a una sesta misura, bisogna dire di no senza mezzi termini.

    453

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Chirurgia e Medicina EsteticaSalute E BenessereGrande Fratello 9seno

    Natale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI