Natale 2016

Chi era Sally Ride, la prima astronauta del Google Doodle di oggi

Chi era Sally Ride, la prima astronauta del Google Doodle di oggi
da in Celebrità straniere, Donne in Carriera
Ultimo aggiornamento:

    sally-ride-google-doodle

    Chi era Sally Ride? Il Google Doodle di oggi è dedicato a lei, la prima astronauta statunitense che nel lontano 18 giugno 1983 raggiunse lo spazio, nata il 26 maggio 1951. La sua avventura ebbe inizio, quasi per caso, quando sulla bacheca dell’ateneo frequentato all’epoca, quello di Stanford, notò un curioso annuncio. La Nasa cercava 35 astronauti. Risposero circa 8mila persone, compresa Sally, che da studentessa di fisica divenne nel giro di breve tempo astronauta di professione.

    Nata il 26 maggio 1951, esattamente 64 anni fa, a Los Angeles, Sally Ride frequenta la Westlake School for Girls high school grazie a una borsa di studio per il tennis. La sua carriera ha infatti inizio nel mondo dello sport, Sally è una tennista con il pallino per la fisica. Una passione, quest’ultima, che si fa sempre più insistente, tant’è che la giovane decide di proseguire gli studi in questo ramo, laureandosi presso la Stanford University di Palo Alto, California, in Inglese e fisica. Arrivano presto anche il master e il dottorato.

    GUARDA LE 4 DONNE INVIATE CONTEMPORANEAMENTE NELLO SPAZIO DALLA NASA

    Ma la svolta definitiva e più importante della sua vita risale al 1978, quando Sally, dopo aver risposto all’annuncio pubblicato dalla Nasa, viene selezionata e indirizzata al primo corso per astronauti aperto alle donne. Dopo aver superato le diverse selezioni, diventa un’astronauta professionista e partecipa a due missioni da terra. Ma è il 18 giugno 1983 che entra a far parte dell’equipaggio della STS-7, con cui raggiunge lo spazio all’età di 32 anni.

    E’ la prima statunitense donna inviata nello spazio, a precederla, 20 anni prima, solo due sovietiche, Valentina Vladimirovna Tereškova e Svetlana Evgen’evna Savickaja. Rientra a terra una settimana dopo, per l’esattezza il 24 giugno 1983.

    Se la sua carriera è nota a livello internazionale, la sua vita privata rimane in parte oscura. Nonostante fosse sposata con l’astronauta della Nasa Steven Hawley, la fondazione a lei dedicata rivelò che era lesbica. La compagna, l’ex atleta Tam O’Shaughnessy le sarebbe stata vicina per ben 27 anni. La morte, per tumore al pancreas, risale al 2012.

    SCOPRI QUALI SONO LE 40 DONNE PIU’ FAMOSE DELLA STORIA

    393

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Celebrità straniereDonne in Carriera

    Natale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI