NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Chi è Paola Perego, la biografia e la vita della conduttrice [FOTO]

Chi è Paola Perego, la biografia e la vita della conduttrice [FOTO]
da in Celebrità Italiane, Televisione

    La conduttrice Paola Perego è una donna di successo. Nella vita privata, come in quella professionale, si è spesso trovata ad affrontare sfide importanti. Una carriera televisiva ricca di soddisfazioni, un marito e due figli, avuti dal precedente matrimonio con il calciatore Andrea Carnevale, sono oggi per lei i più grandi traguardi di una vita fatta di amore e passione per il proprio lavoro. Dalla malattia raccontata dalla Perego in alcune interviste alla rinascita interiore, la Paola che entra nelle case e nei cuori dei telespettatori è una donna senza troppi fronzoli, con un look acqua e sapone rimodulato negli anni per adattarsi alle declinazioni della sua innegabile bellezza. Non sempre facile a concedere la sua privacy alle telecamere, ha saputo gestire situazioni difficili come il malessere derivato dalla fine di quel matrimonio che le ha regalato le sue gioie più grandi: Giulia e Riccardo.

    Classe 1966, un metro e settantadue di bellezza e una forza di volontà incredibili: questa è la Paola Perego che ama il marito e i figli, senza perdere di vista la crescita professionale.
    Corre l’anno 1982 quando esordisce, appena sedicenne, come modella a Milano: un anno di passerelle che le servirà per capire che la televisione è la sua vera ambizione. Nel 1984 ottiene il primo contratto Fininvest, alla conduzione del programma “Autostop” insieme al grande Marco Columbro. Altri show come “Grand Prix” le consentono di approfondire l’esperienza tra programmi di approfondimento sportivo e spettacoli di semplice intrattenimento.
    Alla fine degli anni ’80 diventa annunciatrice per Canale 5 e Italia 1, al fianco di volti noti come Fiorella Pierobon e Gabriella Golia.
    Il passaggio alla Rai avviene nel 1992: per Raidue le verrà affidata la conduzione di programmi come “In famiglia”, “Pomeriggio in famiglia” e “Mattina in famiglia”. Il 1996 la vede in veste di conduttrice dello “Zecchino d’oro”, dopo il quale torna a Mediaset per sostituire Rita dalla Chiesa alla guida di “Forum”, nel 1997.
    Dopo alcuni anni di spostamenti tra il servizio pubblico e quello privato, Paola Perego si trova a condurre nella prima metà degli anni 2000, alcuni dei più importanti programmi domenicali del palinsesto Mediaset, tra cui “Buona domenica”, e alcuni reality show come “La Talpa”. In questo periodo la versatilità di Paola Perego è messa a dura prova, dovendosi destreggiare anche tra alcune polemiche intorno alla sua professionalità “non giornalistica”. L’ultima bufera che si è abbattuta su uno dei suoi programmi televisivi, “Parliamone sabato, in onda su Raiuno e al centro di aspre polemiche per un servizio sulle donne dell’est ritenuto sessista, ha avuto come esito la chiusura della trasmissione.

    Paola Perego conosce il calciatore Andrea Carnevale intorno alla metà degli anni ’80. Con lui si sposa e ha due figli, Giulia e Riccardo. Il divorzio, chiesto e ottenuto dalla Perego nel 1997, avviene in un periodo particolarmente difficile della sua vita.

    La conduttrice si trova a crescere i figli senza più il sostegno di un compagno: Giulia ha 4 anni, Riccardo appena pochi mesi. Questo momento costituisce un importante spartiacque nell’esistenza di Paola Perego, come ammetterà 20 anni dopo alla stampa.
    “Ero disperatamente sola. Il mio bambino soffriva d’asma, non dormiva la notte e io avevo paura a prenderlo in braccio. Temevo di buttarmi dalla finestra insieme con lui”, rivela in alcune delle sue più intime e recenti interviste.
    Il lavoro è la sua ancora di salvezza, una delle soluzioni al male di vivere che la coglie e la trova inizialmente incapace di reagire: “Soffrivo di attacchi di panico e non volevo ammetterlo. Me ne vergognavo, perché mi sembravano una debolezza inaccettabile. Non riuscivo a fare cose banalissime, come guidare”, rivela alla rivista Grazia, in occasione dei suoi 50 anni.
    Una donna in guerra con i mostri della sua esistenza, che a un certo punto della vita, dopo la separazione, capisce che è il momento di andare avanti, e perchè no, di guardarsi intorno.
    Si avvicina così a Lucio Presta, suo agente, che decide di sposare nel 2011, dopo un fidanzamento di 10 anni. La stabilità emotiva raggiunta dopo anni di dura lotta contro quella che può essere definita una vera e propria malattia, per Paola Perego costituisce oggi un punto di assoluta forza, baricentro che la mantiene ai vertici del successo nonostante i contraccolpi della vita.

    764

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Celebrità ItalianeTelevisione
    PIÙ POPOLARI