Natale 2016

Chi è la moglie di Beppe Grillo? [FOTO]

Chi è la moglie di Beppe Grillo? [FOTO]
da in Cronaca
Ultimo aggiornamento:

    Di lui sappiamo tutto, o quasi, ma vi siete mai chieste chi è la moglie di Beppe Grillo? Se è vero che dietro ad ogni uomo famoso c’è una donna tutta d’un pezzo, di certo la signora Grillo deve sapere il fatto suo. Lei è Parvin Tadjk, l’affascinante moglie iraniana di Beppe Grillo, al suo fianco da ben 17 anni. I due infatti si sono sposati il 21 dicembre del 1996 e da quel giorno non si sono mai lasciati, vicini nella vita di tutti i giorni ma non sempre in quella politica.

    Durante lo Tsunami Tour che ha preceduto le elezioni, la moglie e i figli di Grillo non l’hanno seguito in giro per l’Italia: la signora Tadjk ha infatti preferito andarsene lontana, a Malindi in Kenya dove vivono i suoi parenti. Pare inoltre che la signora fosse molto spaventata dall’aggressività del marito durante i comizi e che gli abbia chiesto, prima di iniziare a parlare, di sottolineare che lei si dissociava da qualunque idea espressa durante i discorsi di piazza. Verità o bugia?

    Recentemente però la signora Grillo ha parlato del marito, raccontando i suoi tic e le sue ossessioni. “Diciamo che l’ho obbligato a dire sì – dice – Lui non voleva sposarsi perchè stavamo bene come stavamo. L’ho convinto andandomene di casa e facendolo spaventare…”. Una donna intelligente che non nasconde qualche piccola originalità del marito. “Beppe dice che la politica si fa al supermercato. Vorrebbe che comprassi biologico, che mi servissi negli hard discount. Ma in casa siamo 8 su 10. Ho provato ha chiedergli di comprare il pane per tutti, è tornato con 2 panini”. E ancora: “Quando Beppe entra in cucina corriamo a nascondere i detersivi – racconta divertita Parvin – Lui non li vuole.

    Per lui basterebbe l’acqua”.

    Se vi chiedete l’età di questa affascinante “first lady”, sappiate che la signora Grillo ha 54 anni; donna curatissima e attenta al look ha origini iraniane ma è cresciuta a Milano. Suo padre e Nasratollah Tadjk è un ex importatore di tappeti nato a Teheran, in Iran e la mamma, Luisa D’Ettore, è originaria della provincia di Ravenna. La sorella Nadereh vive in Africa.

    Una donna raffinata, colta e spiritosa che ama stare in compagnia ma che non sopporta la pressione mediatica a cui è sottoposta per la discesa in campo politica del marito.

    La loro unione gli ha regalato due figli, Rocco e Ciro. Prima di sposarsi i due seguirono un blindatissimo corso prematrimoniale privato, tenuto dal parroco don Glauco Salesi che li andava a trovare nella loro villa a Sant’Ilario, a Nervi (Genova). Si sposarono il 21 dicembre del 1996 sotto la pioggia con pochissimi invitati: testimone degli sposi era Fabrizio De Andrè.

    464

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Cronaca

    Natale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI