Chi è Jacqueline Marin, la fidanzata di Nicky Hayden

La morte del campione MotoGP 2006 Nicky Hayden, vittima di un gravissimo incidente, ha sconvolto la famiglia e il mondo delle due ruote. La sua fidanzata, Jacqueline Marin, star del reality Tequila Sisters, è stata con lui sino alla fine. I due vivevano una storia d'amore intensa, fatta di grande complicità, condivisa con i fan anche su Instagram.

da , il

    Chi è Jacqueline Marin? È la fidanzata di Nicky Hayden, il campione MotoGP 2006 morto dopo che un’auto lo ha travolto mentre era in sella alla sua bici a Misano. La giovane statunitense, protagonista del reality di successo Tequila Sister, non ha mai lasciato il suo fidanzato, eroe delle due ruote. E insieme alla famiglia del campione aveva raggiunto l’ospedale Bufalini di Cesena, dove Hayden si trovava ricoverato in condizioni gravissime. Dal momento dell’incidente, Jacqueline Marin ha abbandonato completamente ogni attività sui social, dove è seguitissima, sia su Instagram che Twitter, per correre al capezzale del suo amato, con cui aveva tanti progetti per una vita insieme.

    Jacqueline Marin, la protagonista di Tequila Sisters seguitissima su Instagram

    Insieme alle tre sorelle, Jacqueline Marin è la famosa protagonista di un reality molto seguito negli States, Tequila Sisters, che ha esordito in America nel 2013. Da allora, la vita da star hollywoodiane delle Marin, di origini ispaniche, è stata una delle più seguite negli Usa, permettendo alle bellissime sorelle di raggiungere una notevole fama. Con la sua bellezza e il suo dirompente carattere, Jacqueline Marin ha saputo conquistare lo scapolo d’oro della MotoGP, Nicky Hayden, statunitense come lei e per tantissime un sogno inarrivabile. Insieme a lui ha iniziato una storia d’amore intensa e sempre di corsa, seguendo il suo fidanzato in numerose gare in tutto il mondo. Jacqueline Marin, che Nicky chiamava dolcemente “Jackie”, è una star di Instagram, dove ha sempre condiviso teneri scatti di coppia.

    Jacqueline Marin era da Nicky Hayden in ospedale

    È un tragico 2017, che ha strappato Nicky Hayden alla vita e alla sua fidanzata Jacqueline Marin. Dopo il drammatico incidente che ha visto coinvolto il pilota di Superbike, le sue condizioni erano apparse immediatamente critiche. Hayden è morto nel primo pomeriggio del 22 maggio in ospedale, dove si trovava in coma da alcuni giorni. Era in sella alla sua bici a Misano Adriatico, quando è stato investito da un’auto e ha riportato lesioni gravissime. I medici del Bufalini di Cesena, dove la fidanzata lo aveva raggiunto, hanno tentato il tutto per tutto, ma non c’è stato nulla da fare. Jackie Marin e la famiglia di Nicky Hayden erano in ospedale al suo fianco, ma il quadro clinico descritto dall’equipe che seguiva il campione era piuttosto critico. L’ultimo bollettino diramato aveva parlato di un danno cerebrale “gravissimo”, ma tutti, in primis la sua Jackie, confidavano nella forza del campione.

    Jacqueline Marin e Nicky Hayden: i progetti per un futuro a due

    L’aspirante attrice statunitense, da giorni in profonda apprensione per la sorte del suo fidanzato, ha accolto in un mare di lacrime la più drammatica delle notizie. I due avevano mostrato al mondo la loro grande complicità, e non avevano mai fatto mistero di amarsi intensamente. E proprio Nicky Hayden, l’imperturbabile “bello” della MotoGP, aveva ceduto alla bionda e solare Jacqueline, senza mai più tornare indietro. Con lei aveva iniziato a fare progetti per una vita insieme, ma il destino si è accanito sul loro amore. La speranza di Jackie e della famiglia Hayden è finita in quel letto d’ospedale, senza alcuna parola a commentare l’inesprimibile dolore per la perdita del giovanissimo pilota.