Chi è Gregorio Paltrinieri, il nuotatore azzurro che vince la medaglia d’oro ai mondiali di Budapest

Si conferma re indiscusso del mezzofondo, il campione azzurro che con una gara mozzafiato nei 1500 stile libero dimostra di non temere confronti con l'ucraino Romanchuk. Un oro straordinario, nella distanza di cui detiene anche il record europeo in vasca lunga e il record mondiale in vasca corta.

da , il

    Uno splendido oro nei 1500 stile libero per Gregorio Paltrinieri, che ai Mondiali di nuoto 2017 a Budapest si conferma re indiscusso della specialità, già record europeo e campione in carica che si mantiene saldamente ancorato al suo primato. Un anno dopo le Olimpiadi di Rio eccolo ancora con le braccia levate al cielo, primo in 14’35”85 davanti al temibile campione ucraino Mykhailo Romanchuk. Dopo Paltrinieri poche scintille in vasca, scopriamo chi è l’azzurro che ha conquistato il bronzo negli 800 sl e lquesto straordinario primo posto nei 1500.

    Archiviati i Giochi di Rio 2016, il re del mezzofondo è ancora Gregorio Paltrinieri, record europeo e campione iridato a Budapest 2017. Primo in 14’35”85, davanti all’ucraino Mykhailo Romanchuk, 20 anni, con cui ha condiviso le sessioni di allenamento a Ostia negli ultimi mesi, e davanti all’australiano Mack Horton, in 14’47”70. Con poco smalto, reduce da un oro negli 800 e un bronzo nei 400, al quarto posto Gabriele Detti, quarto in 14’52”07.

    Gregorio Paltrinieri, grande oro a Budapest 2017

    Gregorio Paltrinieri, classe 1994, originario di Carpi, 22 anni di puro agonismo, si è preso la sua bella rivincita dopo la scottante delusione del bronzo negli 800. Il suo è il terzo oro azzurro e la sesta firma sul medagliere finale per i nostri atleti.

    Medaglia d’oro ai Giochi olimpici di Rio e un curriculum di vittorie nel XVI Campionato del mondo e negli ultimi due Europei (nei 1500 metri e negli 800 in vasca lunga e nei 1500 in vasca corta), Paltrinieri è anche re di cuori su Instagram e Twitter, dove è molto seguito da migliaia di fan. Scopriamo da vicino chi è il giovane “mostro” che divora gli avversari con le sue micidiali bracciate.

    Gregorio Paltrinieri, la biografia del campione

    23 anni il prossimo 5 settembre, Gregorio Paltrinieri, conosciuto con il diminutivo “Greg”, è uno dei nuotatori italiani di maggior spessore, nell’Olimpo dei grandi dopo la consacrazione con due titoli iridati nei 1500 stile libero.

    Inizia a vivere la sua seconda vita, quella in acqua che lo accompagnerà per sempre, all’età di 3 mesi: i suoi genitori, Luca e Lorena Paltrinieri, lo iscrivono nel 1995 ai primi corsi di acquaticità.

    Il padre è un ex-nuotatore agonista che gestisce la piscina di Novellara, in provincia di Reggio Emilia. Ed è proprio qui che il fuoriclasse carpigiano inizia la carriera agonisitica.Sino ai 12 anni la sua specialità è la rana. sino ai 12 anni. In seguito, complici la notevole forza muscolare e l’elevata statura, passa allo stile libero. Dal 10 luglio 2012 gareggia per la squadra della Polizia di Stato. Si allena nel centro di Ostia sotto la supervisione tecnica di Stefano Morini.

    Gregorio Paltrinieri: altezza, peso e fidanzata

    1 metro e 91 centimetri di altezza per 66 chili: con queste misure da dio dell’Olimpo, Gregorio Paltrinieri conquista un posto tra i grandi fondisti mondiali e un angolo di emozioni nel cuore di tante fan. Ma il suo cuore, con buona pace delle più appassionate, è da tempo occupato solo da una donna, la sua fidanzata Letizia Ruoli.

    Lei è una giovane studentessa di medicina, che lo accompagna in giro per il mondo, nelle più importanti gare della sua vita. Con lui a Rio, nel 2016, così come a Budapest in questi mondiali che lo hanno visto protagonista indiscusso, oltre che in vasca, anche tra gli atleti mondiali più belli di sempre.