Chi è Ezio Bosso? La malattia e la carriera da pianista [FOTO]

Chi è Ezio Bosso? La malattia e la carriera da pianista [FOTO]
da in Celebrità Italiane, Musica, Sanremo 2016
Ultimo aggiornamento:

    Ezio Bosso è stato uno dei protagonisti assoluti della seconda serata del Festival di Sanremo 2016 di Carlo Conti. Anche quest’anno il presentatore del Festival della canzone italiana ha deciso di portare la malattia sul palco del Teatro Ariston, vincendo un’altra bellissima sfida. Il compositore e direttore d’orchestra ha infatti eseguito in modo magistrale un brano del suo album al pianoforte e ha incantato ed emozionato la platea di Sanremo e i telespettatori. Standing ovation meritata per Ezio Bosso che si è commosso. Ma chi è Ezio Bosso?

    Ezio Bosso è nato a Torino il 13 settembre 1971. Si è avvicinato alla musica fin da bambino grazie ai suoi famigliari musicisti. Ha debuttato come solista all’età di 16 anni in Francia e ha girato le orchestre di mezza Europa. L’incontro con il maestro Ludwig Streicher ha sicuramente segnato la svolta alla sua carriera artistica, indirizzandolo a studiare Composizione e Direzione d’Orchestra all’Accademia di Vienna. Nel 2011 ha scoperto di essere affetto da SLA (Sclerosi laterale amiotrofica). Ha ricevuto numerosi premi e riconoscimenti, tra cui il Green Room Award in Australia e il Syracuse NY Award in America. Il suo primo disco ufficiale da solista denominato The 12th Room è uscito il 30 ottobre 2015.

    Il 10 febbraio 2016 è stato ospite sul palco del Teatro Ariston.

    “La musica è una fortuna – ha osservato Ezio Bosso a Sanremo – e, come diceva il grande maestro Claudio Abbado, è la nostra vera terapia. Gli uomini tendono a dare per scontato le cose belle – ha proseguito il pianista – ma ogni tanto a tutti capita una stanza buia e piccola. Noi siamo dodici stanze, nell’ultima ricordiamo la prima, quando nasciamo non la possiamo ricordare, perché non vediamo, ma nell’ultima la vediamo perché siamo pronti a ricominciare”. Ha poi eseguito al pianoforte Following a bird, contenuto nel suo album The 12th room, ed è stato un successo! La sua formidabile performance al pianoforte ha emozionato la platea e i telespettatori del Festival di Sanremo. “Non solo hai suonato a Sanremo – ha commentato a caldo Carlo Conti – ma hai anche ottenuto una standing ovation, come professionista e come uomo”. Prima di congedarsi, Ezio Bosso ha dichiarato: “Ricordatevi sempre che la musica come la vita si può fare solo in un modo: insieme”. Un’esibizione indimenticabile e una lezione di vita per tutti!

    458

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Celebrità ItalianeMusicaSanremo 2016 Ultimo aggiornamento: Giovedì 11/02/2016 11:55
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI