Natale 2016

Cellulite, tutti i rimedi per eliminarla

Cellulite, tutti i rimedi per eliminarla
da in Chirurgia e Medicina Estetica
Ultimo aggiornamento:

    rimedi cellulite

    Qual è l’inestetismo più odiato dalle donne? Senza dubbio la cellulite, che colpisce quasi tutte: alte, basse, magre o in carne poco conta, la temuta buccia d’arancia è sempre in agguato. E per quanto ci si sforzi, i rimedi per combatterla spesso non danno i risultati sperati, soprattutto quando la cellulite non viene curata subito nello stadio iniziale ed evolve in forme più gravi.

    La cellulite è una vera e propria malattia della pelle che porta ad una disfunzione del grasso sub-cutaneo più superficiale e del tessuto connettivo sottostante. Pensate che l’80 % delle donne soffrirà prima o poi di cellulite, indipendentemente dal peso, poiché questo disturbo deriva soprattutto dalla predisposizione ereditaria. Esistono poi dei fattori che ne facilitano l’insorgere: i difetti di postura, una prolungata stazione eretta, la vita sedentaria, la gravidanza, una dieta ipoproteica, ipovitaminica, ipercalorica e povera di fibre, l’uso di vasodilatatori e l’uso della pillola anticoncezionale.

    La cellulite è in continua evoluzione e può essere catalogata in base al suo stadio.
    Chi giunge negli stadi superiori senza contrastare adeguatamente l’avanzamento degli inestetismi da cellulite, difficilmente potrà recuperare un aspetto gradevole delle aree soggette a cellulite.
    Nel primo stadio, detto edema, la circolazione venosa e linfatica comincia a rallentare. Compaiono anche delle micro lesioni nelle pareti capillari e tutti i liquidi e le tossine in essi contenuti straripano nei tessuti. La pelle perde così di tono ed elasticità.
    Nel secondo stadio, le cellule adipose cominciano a distanziarsi l’una dall’altra per colpa dei liquidi e rendono la pelle visibilmente meno elastica e priva di luminosità. Compare quindi la classica pelle a buccia d’arancia.
    Nel terzo stadio compaiono evidenti fibrosi e fibrosclerosi con micronoduli che possono anche fare molto male e che sono decisamente visibili mentre nel quarto e ultimo stadio i noduli diventano sempre più grandi e dolenti al tatto, e sono anche visibili gli ematomi oltre ai capillari rotti.

    La cellulite ha solitamente una causa ereditaria ma anche lo stile di vita può influenzare decisamente l’avanzare di questo inestetismo. La prima cosa da fare è quindi mantenere un’alimentazione sana ed equilibrata, ricca soprattutto di frutta e verdura e povera di grassi e di cibi pesanti.

    Assolutamente fondamentale bere almeno due litri di acqua al giorno ed integrare se necessario la propria dieta con delle vitamine. La dieta non dovrà però essere obbligatoriamente ipocalorica anche perché ricordiamo che il peso non incide più di tanto sull’insorgenza della cellulite: il segreto è mangiare di tutto, nelle giuste dosi, dando precedenza alla frutta e alla verdura oltre che ai cibi facilmente digeribili. Fondamentale anche l’esercizio fisico: se non avete tempo di andare in palestra, 30 minuti al giorno di camminata veloce possono davvero fare la differenza.

    Ovviamente anche i trattamenti estetici possono fare molto, specialmente se intrapresi quando la cellulite è ancora negli stadi iniziali. I medici estetici LaCLINIQUE® propongono due trattamenti non invasivi d’avanguardia, garantendo risultati validi nel contrasto degli inestetismi da cellulite.
    1) Mantis è una tecnica di manipolazione meccanica con l’associazione ai campi magnetici pulsati a risonanza stocastica: ottimo per rimodellare il corpo e per dire addio ai cuscinetti di grasso su addome, fianchi, glutei, polpacci e delle zone più colpite dalla cellulite, ogni seduta dura circa 40/50 minuti.
    2) Ottimo anche il trattamento Smoothshapes, non invasivo e che sfrutta la tecnologia Photomology®: durante il trattamento si utilizza la luce dinamica di 2 diverse fonti di laser per sciogliere il grasso dei tessuti adiposi dilatati con una stimolazione del collagene indebolito attraverso un massaggio connettivale meccanico.
    Questi trattamenti proposti dai medici estetici LaCLINIQUE®, sono studiati per intervenire, in modulazione personalizzata, dopo l’analisi del DNA DNACell e sono pensati per il contrasto degli inestetismi da cellulite di tutte le donne che scopriranno di avere una predisposizione ereditaria alla cellulite grave, in un protocollo integrato di trattamento, che prevede anche l’integrazione nutraceutica di supporto.

    Quando ormai la cellulite è ad uno stadio avanzato, può essere decisamente tardi per ottenere un risultato soddisfacente: ecco perché è importante agire da subito e pianificare un’azione d’urto preventiva che coinvolga anche un cambiamento dello stile di vita, un controllo alimentare, dell’attività fisica e dell’assunzione di farmaci. Per affrontare in modo approfondito il problema, i medici estetici LaCLINIQUE® propongono l’analisi genetica DNACell, un esame assolutamente indolore che attraverso il prelievo di un campione di DNA con un tampone salivare, sarà in grado di valutare la vostra predisposizione genetica al rischio di sviluppare la cellulite. Una volta ottenuti i risultati, la vostra Advisor LaCLINIQUE® vi aiuterà a studiare un programma di attacco unico e mirato che vi permetterà di combattere in modo efficace l’avanzamento degli inestetismi da cellulite.

    Contenuto di informazione pubblicitaria

    1034

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Chirurgia e Medicina Estetica

    Natale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI