Carciofini sott’olio, la ricetta

Carciofini sott’olio, la ricetta
da in Cucina, ricette conserve, verdura
Ultimo aggiornamento:

    Tra le tante conserve che si possono fare in casa non possono mancare i carciofini sott’olio, buonissimi e perfetti da utilizzare in tante ricette, come le insalate di pasta oppure da mettere sulla pizza!

    Ingredienti per i carciofini sott’olio

    • 4 kg di carciofini
    • aceto bianco
    • pepe nero a granelli
    • 4/5 chiodi di garofano
    • aglio
    • peperoncino piccante
    • origano
    • olio extravergine d’oliva
    • sale
    • succo di limone

    Preparazione

    Eliminate foglie esterne dei carciofini e i gambi lasciandoli interi, tuffate i carciofini in una ciotola con acqua e succo di limone, ricordate che i carciofi anneriscono molto in fretta. In una padella dai bordi alti mettete acqua fredda e aceto, per ogni litro di acqua occorre serve mezzo litro di aceto, aggiungete un pò di sale e portate a bollore.

    Versate i carciofini nella padella e lasciateli cuocere finchè diventeranno bianchi, poi metteteli in uno scolapasta a testa in giù. Quando i carciofini saranno freddi, metteteli a testa in giù su un canovaccio per eliminare ogni residuo di acqua di cottura. Poi mettete i carciofini dentro i barattoli stringendoli bene in modo che non galleggino, aggiungete le spezie tra uno strato e l’altro.

    Coprite i barattoli con l’olio extravergine di oliva e lasciateli semi aperti per un’ora, poi sbatteteli su un tavolo per incorporare bene l’olio, chiudeteli bene e lasciateli riposare in un luogo fresco e asciutto. Dopo 10 giorni saranno pronti da gustare.

    Foto da:
    eshop.excellentitalianfood.com
    nonsoloprimi.myblog.it
    www.oliopinna.it

    329

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Cucinaricette conserveverdura
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI