Capelli secchi: impacco all’olio per renderli forti

Capelli secchi: impacco all’olio per renderli forti

    impacco d’olio

    Per chi ha i capelli secchi, sfibrati e pieni di doppie punte o spenti, fragili e privi di vitalità, la soluzione ideale è provare un impacco d’olio, indispensabile per nutrire i capelli, rinforzarli e lucidarli per uno splendido risultato. Il primo step da seguire è scegliere il tipo di olio più adatto per il proprio problema: l’olio d’oliva e l’olio di semi di lino, infatti, sono perfetti per nutrire, mentre l’olio di mandorle dolci serve per lucidare e l’olio di ricino e l’olio di jojoba per riequilibrare.

    Innanzi tutto, occorre sapere che gli impacchi d’olio vanno eseguiti con regolarità, ma senza esagerare perché rendono i capelli molto corposi, per cui l’ideale sarebbe fare due impacchi d’olio al mese da tenere in posa per più di due ore, in modo da nutrire a fondo, e un impacco preshampoo alla settimana da tenere in posa circa 10 minuti.

    In secondo luogo, gli impacchi vanno applicati sui capelli umidi e mai asciutti poiché, col tempo, l’olio li può rendere stopposi perché ne imbeve il fusto.


    Per un risultato ottimale, si consiglia di bagnare i capelli, applicando del gel d’aloe puro, prima di procedere con l’applicazione dell’olio preferito, in modo da idratare e nutrire allo stesso tempo.

    267

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BellezzaCapelliCura Capellicapelli secchi
    TOP VIDEO
    Più popolari