NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Capelli secchi: cause e soluzioni

Capelli secchi: cause e soluzioni
da in Acconciature, Capelli, Cura Capelli, In Evidenza, Salute E Benessere, capelli secchi
Ultimo aggiornamento:

    Permanenti, tinture, trattamenti eccessivamente aggressivi, agenti atmosferici o ambientali come l’esposizione ad un clima freddo o al contario, arido, e, in primo luogo, la natura stessa del capelli, le caratteristiche del fusto e della cute… i motivi che possono provocare la secchezza dei capelli sono tanti e a volte non facilmente riconoscibili.

    I capelli secchi, possono essere un’eredità della nascita, poi, crescendo, la secchezza aumenta, rendendo i capelli intrattabili. Molto spesso, però, la secchezza dipende dai trattamenti chimici: permanenti e tinture, per esempio, che distruggono le difese idrolipidiche del capello e tolgono dai capelli il naturale e fisiologico grado di umidità.

    Poi, le temperature alte del phon e l’uso costante di piastre e arricciacapelli contribuiscono ad aggravare notevolmente questo problema. Non dimentichiamo, poi che un altro importante fattore che è in grado di influenzare la bellezza dei nostri capelli è l’alimentazione; seguite sempre una dieta varia che predilige soprattutto il pesce, alimento ricco di omega-3 e oli naturali utilissimi per la salute e il benessere generale del nostro organismo e dei nostri capelli.

    Un segreto di bellezza antichissimo tramandato direttamente dalle nostre nonne consiste nello spazzolare i capelli quotidianamente. Si tratta di un vero e proprio trattamento di bellezza fai da te che è un vero toccasana perché stimola la circolazione e favorisca la crescita. Insomma i famosi cento colpi di spazzola prima di andare a letto risolverebbero davvero gran parte dei problemi legati alla secchezza.

    Se non avete il tempo di farlo tutti i giorni, allora ricordate di spazzolare energicamente i capelli prima di ogni shampoo, così eliminerete i residui tissutali, che verranno rimossi più facilmente.

    Interessante è scoprire il rapporto che c’è tra il colore naturale dei capelli e il loro grado di secchezza. Chi ha i capelli rossi, per esempio, può vantare una capigliatura rigogliosa e folta e solo con il passare degli anni accusa un problema di secchezza; i capelli castani, invece, tendono molto di più alla disidratazione perché il sole penetra molto più profondamente, rendendoli secchi e fragili; i capelli biondi, soprattutto quelli chiarissimi, sono naturalmente molto secchi e necessitano di cure costanti.

    Per combattere la secchezza, è molto importante scegliere uno shampoo addolcente e idratante e soprattutto un ottimo balsamo super nutriente. Un consiglio utile: una volta tanto, mettete da parte phon e spazzola e asciugate i capelli al sole; oppure al posto del ferro arricciacapelliarricciacapelli, usate i bigodini: non aggrediscono i capelli e il risultato è sorprendente e di gran moda.

    Immagini tratte da:
    cartamoneta.biz
    amazon.co.uk
    dienneaacconciature.com

    530

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AcconciatureCapelliCura CapelliIn EvidenzaSalute E Benesserecapelli secchi
    PIÙ POPOLARI