Capelli: pettinature adatte agli occhiali

da , il

    Un paio di settimane fa ho fatto un salto dal parrucchiere per rinnovare il mio taglio e gli ho proposto di farmi una bella frangia, lui però mi ha dissuaso, facendomi notare che con gli occhiali, che porto da tempo immemorabile, la frangia avrebbe appesantito i lineamenti del mio viso.

    Sono tornata a casa un po’ delusa, ma dopo aver riflettuto, ho capito che aveva proprio ragione! Gli occhiali per molte, sono un accessorio indispensabile, per fortuna da un po’ di anni la moda occhiali propone modelli sempre nuovi e originali.

    È molto importante scegliere l’occhiale adatto alla forma del viso, ma anche la pettinatura deve essere adeguata alla forma degli occhiali. Quando scegli un nuovo taglio, ricorda che è indispensabile innanzitutto mantenere le giuste proporzioni e tener sempre conto degli occhiali che costituiscono un ulteriore elemento da considerare.

    Se hai il viso largo, allora scegli un modello con lenti rettangolari non molto grandi e strette, in questo modo creerai il giusto equilibrio. La pettinatura più adatta in questo caso deve essere in grado di minimizzare l’ampiezza del viso: scegli un taglio che porti un po’ di peso in alto, una frangia a ciocchette, per esempio, che frastagli leggermente la fronte senza appesantirla, oppure, se opterai per un taglio corto è necessario che abbia sempre linee nette e ben definite.

    Se hai gli occhi distanti allora dovrai scegliere un modello più grande che dia armonia al viso. In questo caso, non scegliere mai un taglio lungo con poco volume o un taglio troppo corto e sbarazzino perché catalizzerai l’attenzione solo sulla zona degli occhi. In questo caso è meglio scegliere una pettinatura altrettanto evidente: un taglio lungo e scalato che dia tanto volume ai lati del viso è perfetto per inserire l’occhiale all’interno di un quadro proporzionato.

    Immagini tratte da:

    mondomodablog.com

    megamondo.com

    Dolcetto o scherzetto?