Capelli ricci, provate il plopping

da , il

    Se come me avete i capelli ricci, state attente al tutorial che vediamo oggi. Si può fare tutto l’anno ma adesso che c’è caldissimo e di star lì con spuma, phon e diffusore non ne abbiamo nessuna voglia è una vera meraviglia, si lasciano bagnati e la piega si fa da sola, l’importante è avere i capelli lunghi, almeno sulle spalle!

    La cosa più orrenda dei capelli ricci è quando si crea l’effetto cleopatra e cioè quando sono piatti sopra e poi si distribuiscono a campana, quando mi succedeva era una cosa che odiavo, poi ho capito che con un taglio scalato fatto bene e asciugandoli nel modo giusto questa cosa non succede. Evviva!

    Allora vediamo come fare questo plopping:

    • Lavate i capelli come fate di solito, shampoo, balsamo ed eventuale maschera ristrutturante.
    • Asciugateli un pò con la tovaglia e poi mettete il prodotto che usate di solito, c’è chi usa lozioni anticrespo, chi prodotti per i ricci, io uso la spuma.
    • Mettete una maglietta su un tavolo e poi chinatevi in modo che i capelli si appoggino alla maglietta ben ammucchiati al centro, poi arrotolate la maglietta (senza prendere anche i capelli) come devete nella vignetta nella gallery. LFermateli in modo che stiano in posa.
    • Lasciate così i capelli per 2-3 ore e poi pettinateli con le mani. Se i capelli vi sembrano crespi teneteli un pò meno arrotolati, fate delle prove, ne vale proprio la pena.

    Foto da:

    www.cartoondollemporium.com

    thebeautybunny.com

    beautynews.blogosfere.it