Natale 2016

Capelli raccolti per l’estate: tante idee a cui ispirarsi [FOTO]

Capelli raccolti per l’estate: tante idee a cui ispirarsi [FOTO]
da in Acconciature, Capelli, Capelli lunghi
Ultimo aggiornamento:

    L’estate è la stagione calda e afosa per eccellenza e per questo chi porta i capelli lunghi li desidera raccolti o comunque acconciati in modo da non aumentare il senso di caldo sulla schiena e sulle spalle con la loro massa avvolgente. Tuttavia, per quanto desiderose si possa essere di rimanere fresche e leggere, non tutte hanno il “coraggio” di cambiare totalmente look e darci un bel taglio, come si suol dire. Rinunciare alle lunghe chiome è tabù per tante ragazze, ma non per questo è necessario patire il caldo! Basta trovare delle soluzioni per tenere a bada i capelli in modo che non diano fastidio, ma nello stesso tempo che appaiano alla moda e ci facciano sentire belle e femminili. Ecco, perciò, tre semplici idee (con le loro varianti), per raccogliere i nostri capelli lunghi o di media lunghezza in modo assolutamente trendy per la calda estate.

    Capelli raccolti coda di cavallo

    Cominciamo con un classico vero e proprio, la coda di cavallo. Si tratta di una di quelle pettinature che non passano davvero mai di moda, che ben si addicono a tutte, basterà scegliere il tipo di coda adatto al proprio viso. Inoltre, è anche un tipo di acconciatura fresca e facile da fare che ha il potere di ringiovanire le ragazze un po’ più mature, e nello stesso tempo di dare personalità alle più giovani. Per essere davvero fashion e glam, si può scegliere questa pettinatura per ogni occasione, con dei piccoli distinguo.

    Ad esempio, se vogliamo semplicemente raccogliere i capelli per un look da giorno, se non da spiaggia, basterà lasciarla morbida e magari un po’ spettinata, non troppo alta dietro la nuca. Se, invece, vogliamo ottenere un look più chic, allora la sceglieremo bassa, stretta e perfettamente liscia.

    Per una serata in discoteca o un appuntamento speciale, via libera alla coda di cavallo tiratissima e alta sulla nuca, mentre una fresca e originale soluzione sarà quella di ripiegare una coda bassa e tirata in modo da formare una sorta di anello. Infine, per tutte le occasioni, romantica e davvero d’effetto la coda laterale, magari un po’ scompigliata.

    Vans Custom Culture Final Event, Los Angeles, America   30 May 2012

    Se la coda di cavallo vi sembra un’acconciatura troppo semplice e banale, potete optare per la treccia, forse la pettinatura più trendy degli ultimi tempi, scelta per le occasioni più glamour anche da tante dive di Hollywood. Anche in questo caso, non avete che l’imbarazzo della scelta! Potete realizzare le classiche treccine alla squaw pellerossa, oppure scegliere una delle pettinature più romantiche che esistano: la treccia chignon che si avvolge intorno alla testa, perfetta se i vostri capelli sono molto lunghi e mossi. Anche la treccia laterale, magari morbida e un po’ arruffata, è davvero alla moda, semplice da fare e femminile. Infine, un classico sempre d’effetto: la treccia alta alla messicana, ma dovete avere qualcuno che vi sappia intrecciare i capelli alla perfezione.

    Capelli raccolti chignon elegante

    Terminiamo con lo chignon, un tipo di pettinatura raccolta antico quanto il mondo, e per questo guardato con un po’ di sospetto dalle giovanissime perché ricorda un po’ il look della nonna. Tuttavia, c’è chignon e chignon! Basso sulla nuca e ben tirato, ad esempio, vi regalerà un bel look pulito da ballerine, ma se lo lascerete morbido, con qualche ciocca che sfugge ai lati del viso, immediatamente assumerete un aspetto da eroina romantica davvero glamour e seducente. Alto e avvolto, stile anni sessanta, infine, vi renderà molto glam anche per una serata in discoteca.

    765

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AcconciatureCapelliCapelli lunghi

    Natale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI