NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

La cura dei capelli in estate

La cura dei capelli in estate
da in Acconciature, Bellezza, Capelli, Cura Capelli, In Evidenza, Estate 2009
Ultimo aggiornamento:

    L’estate è ancora lontana, ma vale la pena cominciare ad affrontare fin d’ora l’argomento relativo alla cura dei capelli sotto il sole torrido d’estate. Indipendentemente dal luogo in cui decidete di trascorrere le vostre vacanze: al mare, in montagna o in giro per il mondo, ricordatevi sempre di proteggere i capelli dalle alte temperature.

    Il sole, infatti, è un fattore esterno molto aggressivo che è in grado di danneggiare profondamente la struttura del capello. A questo punto è il caso di parlare delle cure preventive da affrontare durante la stagione calda.

    Innanzitutto ricordate sempre di proteggere la vostra chioma indossando un cappellino di cotone o di paglia, così i raggi solari penetreranno in maniera più limitata; poi, non dimenticate mai di proteggere i capelli con prodotti specifici. Infatti, sotto il sole è fondamentale non solo proteggere la pelle ma anche i capelli.

    Prima dell’esposizione, applicate un balsamo senza risciacquo con filtro solare: i capelli verranno nutriti e nello stesso tempo protetti. In commercio esistono anche spray molto pratici da usare sempre prima dell’esposizione al sole adatti per proteggere anche i capelli colorati o con mechès.

    Se partite per un week-end al mare non programmato non dimenticate comunque di portare con voi la vostra protezione solare, vi sarà utile per la pelle ma anche per proteggere i capelli. Infatti, potrete spalmarne un po’ sui capelli asciutti e pettinarli: il risultato estetico non sarà ottimo, perché la capigliatura sembrerà un po’ unta, ma vale la pena non essere perfette per un paio d’ore pur di difendere i capelli dai danni del sole.

    Dopo essere uscite dall’acqua, sciacquate la capigliatura con acqua dolce, per questo sarà sempre utile portare con voi uno spruzzino riempito d’acqua, poi districate i capelli con una spazzola o un pettine largo e quindi applicate nuovamente la protezione.

    Se al mare preferite la piscina allora la cura per i vostri capelli dovrà essere ancora più attenta. Nell’acqua cristallina sono disciolte una quantità innumerevole di sostanze nocive per la pelle e i capelli: la clorina, per esempio, ha un forte potere schiarente e disidratante.

    Per evitare di ritrovarvi con capelli fragili e secchi, usate sempre una cuffia in silicone: per indossarla più facilmente potrete applicare sui capelli un po’ di balsamo. Inoltre, non dimenticate mai di lavare sempre i capelli dopo il bagno con un prodotto specifico per nuotatori oppure con uno shampoo nutriente.

    L’estate è il momento perfetto per lasciare liberi i capelli e farli respirare. Abbandonate phon, piastre e ferri arricciacapelli e asciugate al sole i capelli, magari scegliete un taglio sbarazzino che non ha bisogno di una piega particolare per essere a posto.

    Immagini:
    au.lifestyle.yahoo.com
    naturallycurly.com
    superstock.com
    filly.ca

    549

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AcconciatureBellezzaCapelliCura CapelliIn EvidenzaEstate 2009
    PIÙ POPOLARI