Capelli: la frangia

da , il

    La frangia non passa mai di moda. Vorreste provare a portarla ma non ne siete sicure? In effetti esistono diversi tipi di frangia e non è sempre facile trovare lo stile adatto al nostro viso e alla nostra personalità. L’unica soluzione è rivolgersi ad un parrucchiere esperto che ci saprà consigliare la frangia adatta a noi.

    Nel frattempo, possiamo vedere insieme quali sono i vari tipi di frangia e a chi possono stare bene.

    Solitamente le frange possono essere lunghe, corte, spesse, bombate, scalate, laterali, sottili…

    Per addolcire un viso squadrato, la frangia ideale è lunga e scalata, mentre per un viso rotondo o paffutello la frangia deve essere corta e, anche in questo caso, scalata.

    Per mimetizzare un viso irregolare, con mento pronunciato, si deve scegliere una frangia spessa, mentre la frangia laterale leggermente scalata sta bene a chi ha il viso dalla forma allungata o particolarmente magro.

    Il viso ovale può permettersi qualsiasi tipo di frangia e cambiare spesso look: per esempio, se si fa tagliare dal parrucchiere una frangia lunga e scalata, può portarla sia sulla fronte che da un lato.

    Chi non dovrebbe mai rinunciare alla frangia, sono quelle donne con la fronte alta. L’ideale sarebbe una frangia sfilata.

    Sui capelli ricci la frangia non sta molto bene, anche perché non è facile da tenere: in questo caso si può optare per delle scalature ai lati del viso.

    Foto:

    img267.echo.cx

    imworld.aufeminin.com

    www.marieclaire.fr

    www.sitedesmarques.com

    coiffure-coupes.com

    Dolcetto o scherzetto?