Capelli: i consigli per una perfetta asciugatura

da , il

    Volete un’acconciatura perfetta senza dovervi rivolgere alla parrucchiera? Per ottenere i risultati migliori bisogna asciugare i capelli nel modo corretto. In questo modo potrete scegliere la pettinatura che volete e realizzarla da sole: capelli lisci, con le onde oppure con ciocche arricciate.

    L’asciugatura, realizzata nel modo corretto e con gli strumenti giusti, permette di realizzare qualsiasi tipo di acconciatura, indipendentemente dalla lunghezza dei capelli. Ci vuole pazienza e avere un pò di tempo a disposizione.

    Ecco gli accessori necessari: un phon con un bocchettone che indirizza l’aria sulle ciocche evitando l’increspamento dei capelli, una spazzola, prodotti per lo styling per lisciare i capelli, ammorbidirli e fissare la pettinatura finale, mollette e forcine.

    Dopo aver lavato i capelli, bisogna tamponarli con l’asciugamano per togliere l’eccesso d’acqua. Bisogna prima asciugare la parte inferiore dei capelli, iniziando dalla nuca; il resto della chioma va trattenuto con una pinza. Per ottenere capelli lisci, si utilizza la spazzola dalla radice alle punte e si dirige l’aria del bocchettone nella stessa direzione, seguendo quindi la spazzola. Se li volete ancora più lisci, potete utilizzare una piastra lisciante, ma solo quando sono perfettamente asciutti.

    Se i vostri capelli sono mossi e volete lasciarli così, allora dovete dirigere l’aria calda del phon verso le radici, pettinandoli con le dita. Si inizia dalla nuca e dai lati, poi, quando si arriva alla parte superiore, si può usare la spazzola per dare volume. Potete anche utilizzare una spazzola rotonda per creare riccioli o spirali.

    Per finire, utilizzate il gel sulle singole ciocche, e lacche o spray per la tenuta.

    Foto: www.guidaprodotti.com www.i32.photobucket.com www.matrix-italia.it www.garnier.it www.img337.imageshack.us