Capelli: come trattare i ricci

Capelli: come trattare i ricci
da in Acconciature, Bellezza, Capelli, Capelli ricci, Cura Capelli
Ultimo aggiornamento:

    Oggi ci occupiamo i capelli ricci, e dato che io stessa li ho ricci sono molto interessata all’argomento, sono un pò di parte lo devo ammettere! I capelli ricci sono belli però sono anche difficili da curare, basta poco e anzicchè avere dei ricciolini si ha una massa informe e orrenda.

    Il problema principale dei capelli ricci è che tendono al crespo, per quanto ci si sforzi la tendenza naturale è quella, ma questo non vuol dire che non si possa porre rimedio, i prodotti specifici per capelli ricci in questo senso aiutano molto, sono ricchi di sostanze che proteggono il capello dal crespo, ovviamente vanno usati regolarmente per avere risultati visibili.

    I capelli ricci vanno trattati con sostanze idrorepellenti,come siliconati e chitosani, che compattano le squame e formano una barriera efficace contro l’umidità. I capelli mossi hanno per natura il follicolo schiacciato e hanno quindi le cuticole aperte, cosa che si verifica nei capelli lisci chimicamente o tinti, chi li ha ricci ha la sfortuna che anche naturalmente i capelli tendono al crespo.

    Per curare i capelli ricci dovete usare uno shampoo a pH acido e ricco di ceramidi elasticizzanti, evitate i detergenti aggressivi e alcalini che fanno aprire le cuticole ancora di più e applicate invece spray e sieri dall’effetto guaina che creano una guaina che protegge i capelli ma senza appesantirli, in questo modo avrete ricci elastici e morbidi da accarezzare.

    Foto da:
    www.hairstyleschat.com
    www.hair-styles-secrets-revealed.com
    haircut-styles.blogspot.com

    305

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AcconciatureBellezzaCapelliCapelli ricciCura Capelli
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI