Capelli: come mantenere vivo il colore

Capelli: come mantenere vivo il colore
da in Acconciature, Bellezza, Capelli, Cura Capelli, In Evidenza, Look
Ultimo aggiornamento:

    La tentazione di cambiare colore di capelli ci assale ogni volta che entriamo dal nostro parrucchiere! Per forza, le tendenze della moda colore sono talmente accattivanti e nuove che è difficile resistere!

    Purtroppo, tutte le colorazioni con il passare del tempo e i lavaggi frequenti sbiadiscono e perdono la loro brillantezza, a questo problema si aggiunge anche l’antiestetico effetto ricrescita che ci costringe a tornare dal parrucchiere e rifare il colore. Colorarsi i capelli troppo spesso, però, comporta delle conseguenze inevitabili perché le frequenti tinture li rovinano e li indeboliscono, danneggiando irrimediabilmente il nostro look.

    Innanzitutto vi suggerisco alcuni piccoli trucchi da seguire per evitare di ricorrere troppo frequentemente alle colorazioni: scegliete una tintura permanente perché quelle semitemporanee sbiadiscono più facilmente dopo pochi shampoo, poi, quando spunta la ricrescita evitate di tingere di nuovo tutti i capelli ma ritoccate solo la base.

    Inoltre, ricordate di non usare mai durante il lavaggio acqua troppo calda: l’acqua tiepida invece aiuta a far fissare di più il colore e mantenere la brillantezza. Per mantenere vivo e splendente il colore ed evitare visite troppo frequenti al salone di bellezza di fiducia, vi consiglio di seguire questi accorgimenti:

    innanzitutto, è fondamentale la scelta del colore. E’ meglio optare sempre una tinta dalla tonalità simile a quello della vostra base naturale, in questo modo eviterete continui ritocchi. Inoltre, ricordate che la salute dei capelli influisce tantissimo non solo sulla buona riuscita della tintura ma anche e soprattutto sulla durata del colore.

    Per questo vi consiglio di applicare alcuni giorni prima della tinta un condizionatore: si tratta di un prodotto che prepara il capello al trattamento perché lo protegge dalle sostanze chimiche della colorazione. Attenzione però, non pensate di abbandonare la cura dei vostri capelli dopo la colorazione perché necessitano di cure adeguate anche dopo la tintura.

    Bisogna sempre usare shampoo e balsamo specifici che sono in grado di mantenere la brillantezza del colore.

    In commercio si può trovare una vasta gamma di shampoo e balsamo che consentono di mantenere vivo e brillante ogni tipo di colore. Il biondo infatti necessita di un prodotto in grado di ridurre il tono giallo-metallico; le brune, invece devono scegliere un prodotto che favorisce la brillantezza rilasciando piccole dosi di colore ad ogni shampoo.

    Non dimenticate mai il balsamo che è utilissimo per tutte perché nutre i capelli e li rende morbidi evitando la disidratazione. Se siete confuse e non sapete quale prodotto scegliere, chiedete con fiducia consiglio al vostro parrucchiere. In alcuni saloni di bellezza oltre a trovare il prodotto giusto, è possibile richiedere ai parrucchieri di prepararne uno personalizzato adatto per soddisfare le vostre esigenze.

    Immagini tratte da: beauty.about.com

    548

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AcconciatureBellezzaCapelliCura CapelliIn EvidenzaLook

    Speciale Pasqua

     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI