Capelli: come fare la riga

da , il

    Modificare la riga dei capelli, aiuta a dare una sferzata di novità al proprio look, soprattutto con l’arrivo dell’estate, in cui viene proprio voglia di rinnovare la propria acconciatura.

    La riga, la linea divisoria dei capelli, può essere portata in diversi modi e regala uno stile differente se modificata.

    Cambiando la nostra riga possiamo aggiungere personalità alla pettinatura e sfoggiare un look sempre nuovo. Eccone alcuni esempi tutti da imitare:

  • Riga incrociata e a zig zag:

    Per provare a ravvivare il look e rendere l’acconciatura giovanile e più frizzante, si può tentare una riga a zig zag. Questa riga è ideale per chi ha una capigliatura densa, perché in questo modo può apparire più definita.

    Se invece avete la chioma rada, meglio scegliere la riga incrociata perché crea l’illusione di una capigliatura folta.

    Per entrambi i tipi di riga occorre prima tracciarne una riga centrale, e poi muoversi nel primo caso a zig zag, dividendo i capelli in piccoli triangoli, e nel secondo procedendo obliquamente nella definizione delle aree di capelli.

  • Riga curva:

    Se avete voglia di sfoggiare un look elegante e asimmetrico, provate con la riga curva, per un effetto voluminoso e vitale.

    Aggiunge volume ad un’acconciatura troppo classica e grazie all’asimmetria che genera questa disposizione dei capelli, si può acquisire maggiore movimento alla chioma.

  • Riga diagonale:

    La riga diagonale è un elemento estremamente simmetrico che serve a dare volume alla pettinatura in una sola determinata direzione.

    Creando una curva di capelli sul retro della capigliatura si può ottenere una bella vaporosità nella zona posteriore, e può essere sfruttata in molte pettinature raccolte per nascondere eventuali vuoti nella chioma.

    Per modificare la propria riga di capelli, è sufficiente agire con un pettine a denti fini e un po’ di pomata da emulsionare sulle mani e poi passare sui capelli in direzione opposta alla radice, per rendere il lavoro più facile e ordinato.

    www.style.com

    www.bellezzamediterranea.it

  • Dolcetto o scherzetto?