Natale 2016

Calli sulle dita dei piedi, rimedi fai da te

Calli sulle dita dei piedi, rimedi fai da te
da in Cura Corpo, Pelle, Rimedi naturali, Salute E Benessere, piedi
Ultimo aggiornamento:

    calli rimedi

    I piedi sono una parte molto importante del nostro corpo, per capirlo basta pensare a quanto spendiamo in scarpe ogni anno! Se i piedi vi fanno male probabilmente la colpa è dei calli, ispessimenti della pelle fatti con delle cellule morte che svolgono una primaria funzione di difesa, solo che a volte questi ispessimenti sono molto profondi, arrivano a toccare le terminazioni nervose e allora iniziano i dolori. Vediamo insieme rimedi naturali ed efficaci per curare i calli.

    calli rimedi prevenzione
    I calli sono una vera seccatura, in base alla posizione possono rendere impossibile utilizzare un determinato paio di scarpe e, quando si formano sotto la pianta del piede, rendono doloroso anche il semplice camminare. Alla luce di tutto questo è chiaro che la cosa migliore che possiamo fare è giocare d’anticipo con un po’ di sana prevenzione. Quindi evitate le scarpe troppo dure, limitate l’uso dei tacchi alti e delle punte strette, soprattutto se avete i piedi piatti oppure l’alluce valgo. Se volete evitare la formazione dei calli dovete massaggiare e idratare i piedi con dell’olio emolliente almeno tre volte alla settimana. Potete usare l’olio di mandorle dolci, l’olio di argan oppure un olio fai da te con olio di sesamo e un olio essenziale a piacere.

    calli rimedi naturali
    Se volete curare i calli a casa dovete innanzitutto abbandonare ogni rimedio cruento, quindi coltelli, forbici & Co, a parte danneggiare la pelle sana rischiate di procurarvi delle brutte infezioni.

    Il primo tentativo che dovete provare è applicare i cerottini anti-callo, li trovate in farmacia e dovete semplicemente attaccarli alla zona interessata. Sono a base di acidi quindi non usateli troppo frequentemente, se non passa entro due settimane è bene rivolgersi ad un podologo. Anche il pediluvio è molto utile, mettete i piedi ammollo in acqua salata o con un infuso di camomilla o di edera, poi quando le parti dure si saranno ammorbidite potete raschiarle con la pietra pomice. Dopo questi trattamenti applicate una crema idratante di buona qualità. Un rimedio naturale della nonna consiste nel lasciare della cipolla a fette a macerare nell’aceto bianco per 14 ore, poi la sera mettete questa cipolla sul callo e la fermate con una benda. Anche l’aglio si è rivelato molto efficace, pestate degli spicchi di aglio e applicate la purea sul callo due volte al giorno per almeno un paio di ore, in 4 giorni il callo dovrebbe “staccarsi”da solo. Le foglie di edera sono efficaci e non puzzano come aglio e cipolla, se volete provare procedete in questo modo: prendete delle foglie di edera e lasciatele in infusione per 14 ore con acqua acidulata con un bicchiere di aceto di vino bianco, poi applicate le foglie sul callo per tutta la notte.

    598

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Cura CorpoPelleRimedi naturaliSalute E Benesserepiedi

    Natale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI