Caduta dei capelli: i rimedi naturali per prevenirla

da , il

    Caduta capelli rimedi

    La caduta dei capelli in questo periodo dell’anno è un fenomeno tanto sgradevole quanto naturale. A volte ci prende completamente alla sprovvista, come comincia l’autunno, il nostro orologio biologico evidentemente segna il passo, e così trascorriamo settimane intere a raccogliere i capelli che generosamente spargiamo per tutta la casa, sulle spazzole, sui nostri maglioncini, e infine nello scarico della doccia. Questa caduta copiosa non ci deve spaventare, è un ricambio stagionale che si verifica anche in primavera, seppur con minor intensità. Teniamo conto che anche una caduta di oltre 100 capelli al giorno, in questo periodo è più che normale, e se ci si mette anche un po’ di normale stress da cambio di stagione magari ne perdiamo ancora di più.

    Via il vecchio, e spazio al nuovo! In questo caso, ai tanti, nuovi capelli che presto cominceranno a spuntare e a farci disperare perché non prendono mai nessuna piega.

    La caduta stagionale dei capelli non è una malattia

    Dunque, a meno che non ci rendiamo contro che si stia verificando un diradamento – sintomo di un disturbo diverso, di natura ormonale o dovuto a forti stress, da trattare con il dermatologo – non possiamo che vivere questa fase della nostra chioma serenamente, ma non senza fare nulla! Per mantenere la capigliatura in salute e agevolare quanto più possibile il processo di ricrescita, dobbiamo nutrire e rinforzare il cuoio capelluto e i follicoli piliferi. Come? Dall’interno, naturalmente.

    Caduta dei capelli: prevenirla con gli integratori

    Per prevenire la caduta dei capelli, o meglio, per accelerare il processo di ricrescita, dobbiamo puntare sulla giusta alimentazione ed, eventualmente, l’uso di buoni integratori. In farmacia ne trovate diversi di ottima qualità e di comprovata efficacia, come Bioscalin o Vichi-Dercos. Sono costituiti da pastiglie ricche di sostanze naturali, vitamine e minerali che rinforzano il capello e aiutano a combattere i radicali liberi responsabili dell’invecchiamento della pelle (e quindi, anche del cuoio capelluto), il cui unico inconveniente è quello di essere un po’ indigeste.

    Prevenire la caduta dei capelli con i cibi giusti

    Se volete risparmiarvi gli integratori (costano anche un po’, in effetti) e invece assumere direttamente dalla vostra dieta le sostanze che vi possono aiutare, allora ecco cosa dovete privilegiare. Tanta frutta e tanta verdura, e in particolare via libera a uva, melograno, mirtilli, agrumi, vegetali a foglia verde, broccoli e cavolfiori, carote e pomodori… E poi, siccome avete bisogno di tante vitamine del gruppo B ed E e minerali come rame, zinco, ferro, vi servono lievito di birra, latticini, uova, legumi, cereali integrali, frutta secca, frutti di mare, fegato, molluschi e pesce azzurro, yogurt, olio d’oliva.

    Rinforziamo i capelli con le maschere fai da te

    Tutto qua? No, alcuni degli stessi alimenti che ho citato, come le uova e l’olio d’oliva, ma anche miele e yogurt, li potrete usare come base per degli impacchi e delle maschere da fare almeno una volta alla settimana per rinforzare i capelli. Anche i classici 100 colpi di spazzola al giorno, prima che un libro è un’ottima abitudine che migliora la circolazione sanguigna della nostra testa. Evitate il fumo e… aspettate, tra qualche mese li ritroverete tutti lì, che spuntano pieni di speranza!