Burberry organizzerà la prima sfilata in 3D

da , il

    Summer

    Il 3D è ormai una tendenza: non serve certo ricordarvi come il film Avatar, campione di incassi al cinema, sia girato proprio su questa tecnologia. Le grandi case di moda devono dunque aver fato una semplice equazione: se gli effetti speciali piacciono tanto al pubblico, perché non proporli anche nelle sfilate? Detto, fatto: lo storico Brand Burberry ha infatti annunciato che la sua prossima sfilata, in calendario il 23 febbraio, per la collezione donna autunno inverno 2010-2011 si terrà al Chelsea College of Art e sarà trasmessa in streaming mondiale in formato 3D.

    Suggestivo il nome dell’evento: “Live From London Fashion Week – e ‘Avatar’-style”. Un’occasione unica per gustarsi in diretta una sfilata importante con la sensazione di essere proprio a bordo passerella e sentirsi anche un po’ Victoria Beckham!

    Christopher Bailey, stilista del brand ha dichiarato: “Siamo entusiasti di annunciare che stiamo per presentare la prima sfilata di moda veramente globale mai realizzata. Infatti, trasmetteremo il nostro show in diretta streaming usando la tecnologia 3D in contemporanea a New York, Parigi, Dubai, Tokyo e Los Angeles. Questo evento senza precedenti darà la possibilità alle persone in tutto il mondo di sentire l’energia e vivere l’atmosfera di questo evento. La tecnologia 3D trasporterà il nostro pubblico globale all’interno della sfilata di Londra, consentendogli di vedere i colori e i tessuti, di ascoltare la musica e di far parte di quel momento in cui finalmente tutto si trasforma in un’esperienza unica”.

    Sarà SKY Television grazie alla tecnologia 3D a curare l’evento che non si esaurirà con la sfilata ma prevede anche incursioni nel backstage e nel pre-show.

    Se non volete perdervi l’evento, ecco dove ammirare la sfilata: NEW YORK presso gli Skylight Studios, PARIGI nel concept store Colette, DUBAI presso The Address, TOKYO presso La Fabrique durante l’evento rinominato ”Burberry Night”,LOS ANGELES in differita i un evento presentato da Tina Brown.