Borat irrompe in passerella

da , il

    Quale modo migliore per chiudere la settimana della moda milanese se non con un’incursione di Borat? E’ quel che è successo oggi alla sfilata della stilista spagnola Agata Ruiz de la Prada !

    L’attore Sacha Baron Cohen, dopo aver creato scompiglio nei backstage (ieri era entrato alla sfilata di Dsquared e di Luisa Beccaria, ma era stato bloccato vicino ai camerini) oggi, finalmente, è riuscito nel’impresa: un’irruzione a sorpresa in passerella, coperto da un mantello nero e abbigliato in modo quanto meno bizzarro.

    L’attore inglese stava facendo le prove generali per il suo nuovo film, nel quale interpreterà un reporter di moda effeminato.

    Umorismo e provocazione, gli ingredienti principali dei suoi lavori precedenti, saranno anche quelli del film in lavorazione? Chissà che Sacha stia lavorando ad un altro personaggio alla stregua di Borat, o di Ali G, l’insolente giornalista creato ai suoi esordi, nella televisione inglese? A giudicare dalle premesse, penso proprio di sì.

    In “Studio culturale sull’America a beneficio della gloriosa nazione del Kazakistan”, Borat alias Sacha Baron Cohen era un improbabile giornalista televisivo kazako, irriverente e scandaloso. Sparava a zero sul Kazakistan e sugli Stati Uniti in egual misura, tanto da attirarsi condanne e polemiche da entrambe le parti.

    Chissà che effetto deve aver fatto nell’ambiente raffinato, elegante e patinato della moda un fuori programma del genere?! Immagino la faccia di Sacha nel creare tutto quello scompiglio!

    Dolcetto o scherzetto?