Beauty, i capolavori dell’arte prendono vita [VIDEO]

Beauty, i capolavori dell’arte prendono vita [VIDEO]
da in Pour Fun, Tempo Libero
Ultimo aggiornamento:
    Beauty, quando l'arte prende vita

    Quante volte, osservando un capolavoro dell’arte pittorica, non si è desiderato essere catapultati nei tempi passati per vedere i personaggi prendere vita? Adesso è possibile grazie a Beauty, il video realizzato dal regista Rino Stefano Tagliafierro che sta conquistando il popolo di internet. Ha già raggiunto un numero altissimo di visualizzazioni sulle piattaforme Vimeo e Youtube, oltre che sui principali social network. Ed ha tutte le carte in regola per diventare un virale. Le migliaia di condivisioni mostrano un grande interesse per questa creazione tutta made in Italy.

    In ambientazioni dal sapore onirico si muovono i personaggi dei quadri di Rembrandt, Tiziano, Bourguereau e tanti altri. Dal Rinascimento al Romanticismo, passando attraverso il Manierismo, il Paesaggismo e il Simbolismo di fine Ottocento, le opere d’arte raccolte nel video di Tagliafierro costituiscono una dedica alla Bellezza in senso assoluto. Nebbia, effetti sonori e riflessi di luce contribuiscono a rendere il video suggestivo.

    Le opere dell’arte si animano in ambientazioni quasi surreali; i personaggi si muovono con grande lentezza e mostrano scene di puro erotismo o di indescrivibile terrore, di candida tenerezza infantile o di ira furibonda. Una rappresentazione di forte impatto emotivo, pari alle performance moderne di Vanessa Beecroft. Grazie alla potenza del digitale, nel video di Tagliafierro, i classici dell’arte sono resi vivi in un cortometraggio di circa dieci minuti.

    Il video è formato da una sequenza di 300 immagini, relative ad altrettante opere pittoriche che vengono animate grazie alla tecnica del morphing. Cinque mesi di duro lavoro sono serviti per realizzare il collage digitale: tra operazioni di scontorno ed effetti grafici e di animazione, il risultato è di grande suggestione.

    L’idea di realizzare Beauty, dichiara il regista, è nata dalla considerazione che le emozioni vengano trasmesse attraverso piccoli gesti come una smorfia oppure una semplice carezza. Si tratta di segni quasi impercettibili del viso e del corpo che i grandi maestri dell’arte sono riusciti ad immortalare nei loro quadri, eternando le emozioni che li hanno generati: amore, rabbia, furore, rassegnazione.

    ARTISTI CONTEMPORANEI APPREZZATI N TUTTO IL MONDO
    Da quando il video è stato pubblicato, il suo cellulare non smette di squillare. Tagliafierro ha dichiarato che non avrebbe mai immaginato di ricevere un successo così improvviso. Una bella soddisfazione per il giovane regista freelance, classe 1980, non nuovo alla produzione di opere simili. Già nel 2011 partecipò con il suo My Super8 a numerosi concorsi internazionali, conquistando il primo posto nel Festival Internacional de Cortometraje di Buoneos Aires,

    504

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Pour FunTempo Libero Ultimo aggiornamento: Giovedì 30/01/2014 10:22
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI