Barbie con il Burqa per Save the children

da , il

    La collezione Barbie Save the children, è stata realizzata per una mostra davvero innovativa, dove sono apparse cinquecento Barbie nere, pezzi unici, vestite secondo le diverse tipologie e culture femminili e realizzate dalla designer Eliana Lorena. Sorpresa: ce ne è anche una con il burqa!

    
Alla Galleria “Il Serraglio” sono comparse cinquecento Barbie per celebrare i cinquanta anni della bambola più famosa del mondo, questa volta però in contrasto con l’icona della perfezione, bionda e chiarissima, stereotipo per antonomasia della civiltà occidentale.

    La Barbie infatti è mora ed indossa il burqa, il kimono, il tailleur e anche il sari indiano, insomma una provocazione bella e buona per la donna occidentale.

    Secondo Eliana Lorenala donna occidentale si dice libera ma poi proprio libera non è e infatti vende il suo corpo e la sua immagine“ per questo ha scelto di lanciare una provocazione, e al posto di donne diverse vestite tutte uguali, ecco apparire donne tutte uguali con vestiti diversi, che in questo modo acquisiscono un’identità.

    Voi cosa ne pensate?

    L’iniziativa si è conclusa poi con l’asta benefica di Sotheby’s per Save the Children nel Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio, dove insieme all’originale Fiat 500 “shock car“ dedicata a Barbie ed altri oggetti firmati Kartell, Cesare Paciotti e Assouline, è stata messa all’incanto anche la Barbie col burqa.

    Foto:

    www.luxgallery.it