Bambini al mare: attenzione ai nei

Bambini al mare: attenzione ai nei
da in Bambini, Pelle, Primo Piano, Salute E Benessere, cure mediche, Mare, spiaggia
Ultimo aggiornamento:

    I bambini al mare si divertono moltissimo ma bisogna anche fare attenzione alla pelle, soprattutto per quanto riguarda i nei, che possono costituire un problema abbastanza grave e che può sfociare in tumore, inoltre trattandosi dei bambini, non si pensa mai che possa accadere, ragion per cui, la maggior parte delle volte queste neoplasie vengono diagnosticate con ritardo. Quando portate i bambini al mare dovete fare attenzione, mettere una buona crema protettiva e fare in modo da mantenere la pelle protetta per tutta l’esposizione, mettendo quindi più volte la crema protettiva seguendo le indicazioni riportate sulla confezione.

    Il melanoma cutaneo è una neoplasia maligna molto aggressiva e che può insorgere per svariati motivi, tra cui il sole e le lampade abbronzanti. Il melanoma cutaneo è abbastanza raro ma rappresenta circa il 2% di tutti i melanomi ed anche una parte significativa delle patologie malefiche pediatriche.

    Il melanoma cutaneo arriva a colpire il 2,9% dei bambini anche se la percentuale maggiore si registra dopo i 15 anni, circa 85% ed il resto nei bambini di età prepuberale con un 15% circa.

    Questo tipo di tumore è molto aggressivo e nella maggior parte dei casi si sviluppa da un nevo congenito preesistente, dato che è una patologia molto rara purtroppo accade che le lesioni pigmentate vengano trascurate, e ciò vuol dire diagnosi non tempestiva e cure più invasive.

    Foto da:
    www.hotelreginacattolica.it
    images.mirror.co.uk/
    orissatravel-tour.blogspot.com
    www.custodyxchange.com
    www.mccullagh.org
    www.clnan.com
    www.qutecare.com
    images.craveonline.com

    305

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BambiniPellePrimo PianoSalute E Benesserecure medicheMarespiaggia

    Speciale Pasqua

     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI