Natale 2016

Ballottaggi amministrative 2016: le donne per ogni schieramento. Quante sarebbero le quote rosa?

Ballottaggi amministrative 2016: le donne per ogni schieramento. Quante sarebbero le quote rosa?
da in Attualità, Elezioni amministrative 2016, Politica, Virginia Raggi
Ultimo aggiornamento:

    I ballottaggi per le elezioni amministrative 2016 si terranno il 19 giugno in ben 126 città italiane. Sono sei i capoluoghi di Regione e quattordici quelli di provincia chiamati al voto per il secondo turno delle elezioni comunali 2016. Le sfide più significative, avvincenti e decisive sono quelle di Roma, Milano, Napoli e Torino. In queste grandi e importanti città ci sono soltanto due donne in corsa per la carica di sindaco: Virginia Raggi del Movimento Cinque Stelle a Roma e Chiara Appendino sempre del movimento politico fondato da Beppe Grillo a Torino. Ma quante donne potrebbero diventare consigliere comunali? Quante sarebbero le quote rosa? Scopriamolo insieme!

    A Milano la sfida al ballottaggio è tra il candidato del centrodestra Stefano Parisi e il candidato del centrodestra Giuseppe Sala. In caso di vittoria del candidato del centrosinistra a sindaco di Milano, la maggioranza in Consiglio comunale sarebbe composta da 15 donne e 14 uomini. In caso di vittoria del candidato del centrodestra a sindaco del capoluogo lombardo, i consiglieri di maggioranza sarebbero 25 uomini e soltanto 4 donne. Il PD ha accusato il centrodestra di aver messo solo “donne riempilista, obbligando tutti gli uomini della lista a fare il ticket con Gelmini. Questa è la considerazione delle donne per Parisi e il centrodestra”. Stefano Parisi ha respinto le accuse, dichiarando: “Io certamente rispetterò la quota del 50% delle donne assessore. Il centrodestra è stato il primo ad avere un sindaco donna, e le quote rosa sono state volute dal centrodestra”.

    SCOPRI TUTTI I BALLOTTAGGI AL FEMMINILE DELLE ELEZIONI AMMINISTRATIVE 2016

    A Roma si gioca un altro importantissimo ballottaggio tra la candidata grillina Virginia Raggi e il candidato a sindaco del centrosinistra Roberto Giachetti. In caso di vittoria della candidata del Movimento 5 Stelle, i consiglieri di maggioranza sarebbero 13 uomini e ben 16 donne, e in questo caso sarebbe sicuramente uno dei Consigli comunali con la maggioranza più “rosa” d’Italia! In caso di vittoria del candidato del centrosinistra, i consiglieri di maggioranza sarebbero 17 uomini e soltanto 12 donne.

    SCOPRI LA BIOGRAFIA E IL PROGRAMMA ELETTORALE DI VIRGINIA RAGGI

    A Torino la sfida è tra il candidato del centrosinistra e sindaco uscente Piero Fassino e la candidata del M5S Chiara Appendino. In caso di vittoria di Piero Fassino, i consiglieri di maggioranza sarebbero 15 uomini e 9 donne. In caso di vittoria di Chiara Appendino, i consiglieri di maggioranza sarebbero 14 uomini e 11 donne.

    SCOPRI LA BIOGRAFIA E IL PROGRAMMA ELETTORALE DI CHIARA APPENDINO

    A Napoli la sfida è tra il sindaco uscente Luigi De Magistris e il candidato a sindaco del centrodestra Gianni Lettieri. In caso di vittoria di Luigi De Magistris, i consiglieri di maggioranza sarebbero 17 uomini e soltanto 7 donne. In caso di vittoria del candidato del centrodestra, i consiglieri di maggioranza sarebbero sempre 17 uomini e soltanto 7 donne.

    SCOPRI COME IL SESSISMO INVADE LA CAMPAGNA ELETTORALE PER LE AMMINISTRATIVE 2016

    Il Parlamento italiano ha approvato la legge numero 215 del 23 novembre 2012 per promuove il riequilibrio delle rappresentanze di genere nelle amministrazioni locali dato che il nostro Paese è rappresentato da pochissime donne nelle amministrazioni locali. Per la verità anche nella Camera del Senato e nella Camera dei Deputati figurano pochissime parlamentari. Questa legge ha previsto la quota di lista e la doppia preferenza di genere. Gli effetti di questa riforma sono sicuramente molto positivi. Nel periodo compreso tra il 31 dicembre 2012 e il 31 dicembre 2015, la presenza di donne nelle amministrazioni comunali è aumentata del 38,8%. Il trend positivo sarà confermato anche in occasione di queste elezioni amministrative 2016? Lo scopriremo subito dopo i ballottaggi del 19 giugno!

    SCOPRI COME FUNZIONA LA PREFERENZA DI GENERE

    720

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AttualitàElezioni amministrative 2016PoliticaVirginia Raggi

    Natale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI