Natale 2016

ASKuola: domande e risposte per aiutare gli studenti

ASKuola: domande e risposte per aiutare gli studenti
da in Bambini, Chiacchiere fra amiche, Primo Piano, Scuola, Internet
Ultimo aggiornamento:

    Smettiamo per un attimo i panni delle modaiole, delle signorine tutte tacchi e prodotti di bellezza, e reinforchiamo gli occhiali da studentesse. È settembre, no? e a settembre si torna tutti a scuola!

    A parte le grandi diatribe sui grembiulini che tornano alla ribalta e questa storia del maestro unico che divide mezza Italia, il popolo della scuola (che quindi la scuola la vive, non ne parla semplicemente), dal canto suo, inventa ogni giorno nuovi mezzi di sopravvivenza.

    È nato, infatti, un nuovo portale online dal nome emblematico: ASKuola. Gli stimoli ci sono: ironizzano sul famoso dubbio se la ‘qu’ ci vada o no, sostituendola direttamente sull’ormai onnipresente K, e rimandano al verbo inglese to ask, che rispecchia bene l’idea del sito, fatta -appunto- per rispondere alle domande degli studenti.

    La struttura del sito è semplice: puoi fare domande, consultare quelle già poste partendo dalla materia desiderata, o inserire la tua risposta. L’importante è registrarsi: è gratis ed è roba di pochi minuti.

    L’intento che sta alla base di questo progetto sembra essere lodevole, se -come potrebbe accadere- non si cominci a scadere nei consigli spiccioli e superficiali che, anziché aiutare, non possono far altro che peggiorare.

    I ragazzi qui suggeriscono e correggono. E fin qui, tutto condivisibile. Non sarebbe bello, però, che tutto ciò avvenisse magari in classe, nei corridoi, all’uscita delle scuole, nei cortili il pomeriggio? Sembro un po’ vecchiotta nel dirlo (eppure, da universitaria, il mondo della scuola lo frequento ancora), ma secondo me di siti con le risposte a tutto ce ne sono fin troppi. Tipo Yahoo! Answers, avete presente?

    Internet deve collaborare, non sostituirsi alla vita reale.
    C’è qualcosa che non t’è chiaro? c’è quella formula matematica che proprio non si ficca? io sono per le antiche abitudini: chiedi spiegazione al prof.

    372

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BambiniChiacchiere fra amichePrimo PianoScuolaInternet

    Natale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI