Arredamento: gli oggetti di design più famosi

Arredamento: gli oggetti di design più famosi
da in Arredamento, Casa, Style, architettura, Design
Ultimo aggiornamento:

    Ci sono alcuni oggetti di design che hanno fatto la storia degli ultimi anni, e che non possono assolutamente mancare nelle case delle appassionate di stile ed arredamento. Ecco i must have del design domestico, tutti per voi!

    Giancarlo Iliprandi, con il supporto di sessanta studenti del Politecnico di Milano, ha suggerito alcuni tra i pezzi di design più famosi, più amati e che hanno venduto di più, fino a diventare dei pezzi cult, ricercatissimi dagli appassionati di design.

  • Lampada Falkland Danese:
    Quest’opera del maestro Bruno Munari, del 1964, non è solo un oggetto di design è essa stessa il design!

    Pensate che questa lampada è realizzata da una calza da donna, ovvero un tubo in maglia di filanca, teso fra sette anelli metallici. Basta sollevarla per farle prendere forma ed è praticissima.

  • Letto Nathalie Flou:

    Il letto Nathalie ha visto dormire, sognare e fare l’amore tra le sue lenzuola, ben 240.000 persone, ovvero coloro che hanno scelto di arredare la propria camera da letto con questo mitico complemento d’arredo.

  • Sedia Louis Ghost Kartell:

    Questa sedia porta la firma di sua maestà Philippe Starck, ed è stata realizzata nel 2002, su un progetto davvero innovativo.

    Un’iniezione di policarbonato in un unico stampo, ha reso possibile la creazione di questo progetto.

  • Lampada Tolomeo Artemide:

    Design di Michele de Lucchi per la Tolomeo di Artemide, nata nel 1986 e venduta in 4.000.000 copie.

    La lampada si è guadagnato il premio Compasso d’oro 1989, ed è in assoluto la più venduta al mondo.

  • Poltrona sacco Zanotta:

    Simbolo di una generazione, questa poltrona sessantottina, è stata venduta in 2.000.000 copie.

    Pensate che al suo interno è priva di ogni struttura rigida, ma racchiude solo palline di polistirolo.

    Impossibile non associarla al personaggio di Ugo Fantozzi, che in uno dei suoi film cerca di sentirsi a suo agio su questa buffa poltrona.

  • Divano Charles B&B Italia:

    Disegnato da Antonio Citterio, il divano Charles nasce nel 1997 e si contraddistingue da subito per il suo tratto contemporaneo e la possibilità di combinare i vari elementi, ben 16 da abbinare a scelta.

    Un primo passo verso il design di oggi, combinabile e personalizzabile, perfetto per le case moderne.

    Foto:
    www.poliform.it
    www.arredatutto.it
    www.designbuzz.it
    i94.photobucket.com

  • 443

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ArredamentoCasaStylearchitetturaDesign

    Speciale Pasqua

     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI